Lady Gaga: sesso, sangue e necrofilia nella prima puntata di "American Horror Story: Hotel". GUARDA LA SIGLA INIZIALE

Lady Gaga: sesso, sangue e necrofilia nella prima puntata di "American Horror Story: Hotel". GUARDA LA SIGLA INIZIALE

Benché sia stata trasmessa anche in Italia, sul canale satellitare Fox, la serie televisiva "American Horror Story" da noi non è diventata di culto come invece è successo negli Stati Uniti. Può darsi che le cose cambino quest'anno, alla luce del fatto che nel cast è entrato un personaggio popolarissimo anche da noi come la cantante di "Poker Face".


Negli USA il primo episodio della quinta stagione ("American Horror Story - Hotel") è attesissimo, e stando alle prime anticipazioni non deluderà. Sanguinolento, violento, orrorifico e molto sessuale, ha come star una Lady Gaga letteralmente senza freni nel ruolo della Contessa. Arriva in scena a metà episodio, dopo che una donna è stata impalata durante un rapporto sessuale e gli occhi del suo partner sono stati cavati dal cranio, la sua lingua tagliata e il suo membro incollato nella vagina di lei con il superAttack (capito l'ambientino?) ed è subito protagonista della scena clou: la Contessa adesca una coppia in un cinema e la coinvolge in un rapporto sessuale a quattro che si conclude con Lady Gaga e il suo partner, Matt Bomer, che tagliano le gole dei due malcapitati per berne il loro sangue. Nella seconda scena di cui è protagonista, tanto per non farsi mancare nulla, la Contessa si fa penetrare dal membro rigido di un ragazzo morto. E intanto nella colonna sonora si ascolta "Hotel California" degli Eagles...


Il creatore della serie, Ryan Murphy, è entusiasta della prestazione da attrice di Lady Gaga, e le ha già chiesto di far parte del cast della prossima stagione, la sesta.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.