I Darkness accarezzano l'idea di cambiare nome

I Darkness accarezzano l'idea di cambiare nome

I rocker britannici Darkness hanno attraversato non poche vicissitudini a livello di formazione, nel corso dell'ultimo anno. Ma non si sono certo fermati, pubblicando un nuovo album a maggio ("Last of our kind") e continuando a esibirsi dal vivo - sono in procinto di suonare una serie di date negli Stati Uniti.

Tutti i rivolgimenti che li hanno visti protagonisti - in particolare l'avvicendamento di ben tre batteristi, a partire dall'abbandono di Ed Graham, l'arrivo di Emily Dolan Davies e il suo allontanamento, per assoldare il figlio di Roger Taylor dei Queen, Rufus Taylor - hanno però portato il gruppo a valutare un'ipotesi quantomeno radicale, ovvero il cambiamento di nome.

A svelarlo è proprio Justin Hawkins, durante un intervento nel podcast "Talk is Jericho":

Abbiamo accarezzato l'idea di cambiare nome al gruppo. E' una mossa piuttosto controversa da fare a questo punto. Ma non so, forse dovremmo indire un concorso su Facebook per trovare un nuovo nome.
Avevamo già pensato di farlo per questo ultimo album, perché suona proprio nuovo, una specie di ritorno alla piena forma, ma ha anche qualcosa di diverso. Credo sia dovuto al fatto che abbiamo fatto un po' i cambiamenti di formazione lo scorso anno.
E' diverso e ha un feeling di rinnovamento. Certo, so che sarebbe un suicidio buttare al vento tutto ciò che abbiamo costruito negli anni, ma è anche vero che non c'è alcun motivo per cui non potremmo essere in grado di ricostruirci una reputazione.

Vi ricordiamo che i Darkness saranno in Italia a gennaio del 2016 per tre appuntamenti live: all'Estragon di Bologna, dall'Orion di Roma e dall'Alcatraz di Milano rispettivamente i prossimi 22, 23 e 24 gennaio. I biglietti sono in prevendita da tempo, al prezzo di 30 euro (escluso il diritto di prevendita ed eventuali commissioni addizionali). Di 35 euro, invece, sarà il prezzo del biglietto in cassa la sera dello show.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.