Black Sabbath all'Arena di Verona, biglietti già in vendita online a prezzi raddoppiati prima dell'apertura delle prevendite generali: ecco perché

Black Sabbath all'Arena di Verona, biglietti già in vendita online a prezzi raddoppiati prima dell'apertura delle prevendite generali: ecco perché

Diverse decine di biglietti per l'unica data italiana del "Final tour" dei Black Sabbath, in programma presso l'Arena di Verona il prossimo 13 giugno, sono già disponibili per l'acquisto su siti di secondary ticketing come Seatwave e Viagogo quando mancano ancora due giorni all'avvio delle prevendite generali, che si apriranno il prossimo lunedì 5 ottobre alle ore 11: a permettere di mettere le mani sui tagliandi di uno degli eventi rock più attesi della prossima stagione è stata la prevendita anticipata concessa ai titolari di American Express, apertasi alle 10 della mattina di oggi, venerdì 2 ottobre.

Su Seatwave, a mezzogiorno di oggi, erano disponibili circa un centinaio di biglietti a prezzi compresi tra 114 euro e 250 euro (ai quali vanno aggiunte le commesse, proporzionali all'importo stabilito dal venditore, applicate dalla piattaforma), mentre su Viagogo le diverse decine di tagliandi disponibili vengono offerti a prezzi (sempre al netto delle commissioni) oscillanti tra i 102 e 1000 euro. Altre offerte - sempre in quantità di diverse decine - si trovano su altri siti operanti sul mercato secondario come TicketBis, dove un ingresso per la platea in fila due viene offerto al prezzo di 1325 euro.

L'Arena di Verona, nel suo assetto dedicato alla musica popolare contemporanea dal vivo, ha un allestimento che permette una capienza compresa tra i 12 e 15mila spettatori. 

Dall'archivio di Rockol - Paranoid, Il capolavoro dei Black Sabbath
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.