Vasco Rossi, più che un topless: la foto nuda della sua corista

Vasco Rossi, più che un topless: la foto nuda della sua corista

"Il rock scuote anche a livello fisico e viene voglia di esprimere anche con il corpo il proprio divertimento", ha scritto Vasco su Facebook, commentando la censura di un suo video da parte dello staff del social network, come già riportato da Rockol. Clara Moroni, dal 1993 corista della band del rocker, lo sa bene: la vocalist, nel 2012, posò nuda per un'intervista rilasciata a Rolling Stone, con le parti intime coperte dalla copertina del 45 giri "Non l'hai mica capito/Asilo republic", sulla quale Vasco è ritratto con un occhio nero.

CLICCA QUI PER GUARDARE LA FOTO DI CLARA MORONI NUDA



A margine dell'intervista rilasciata a Rolling Stone e intitolata "Mi spoglio da Vasco", la Moroni dichiarò:

"Mi spoglio anche della costruzione di dover essere sempre seriosa o 'cazzuta' per dimostrare credibilità, e di non essere più come molti vogliono ancora la donna: una bambina brava. Mi spoglio dal mio Burqa esistenziale". 



In merito allo scatto (una citazione di una foto di Helmut Newton) e allo slogan "Mi spoglio da Vasco", qualche giorno più tardi, in un'intervista rilasciata a Il Resto del Carlino la corista spiegò:

"Il desiderio di mettermi a nudo è il riflesso di una necessità di cambiare, di mutare pelle, che in questo periodo sia io che Vasco avvertiamo. Volevo, con questa affermazione, esprimere tutta la mia vicinanza a un musicista con il quale lavoro da tanti anni. E' una classica foto rock, sprigiona energia, voglia di vivere, che sono gli elementi che sento di avere in comune con Vasco. [...] Sono molto soddisfatta, l’intenzione era usare il mio corpo per raccontare la mia vita e la mia arte, e per farlo mi è sembrata perfetta la scelta della copertina del 45 giri che compare nella foto. E’ un vecchio disco, dove Vasco è ritratto con un occhio nero, con il volto di chi, nella sua esistenza, ha preso tanti pugni, ma non si è mai arreso. Vasco è un combattente e spogliandomi da lui rendo omaggio a questa forza incredibile, alla voglia di riscattarsi, sempre, e di rimettersi in piedi. Ed è cosi che io mi sento oggi, come una persona che, attraverso la musica, combatte la sua battaglia per affermarsi. E’ come se, attraverso questa foto, abbia voluto dire che io e Vasco, oltre che condividere in tante occasioni il palco, siamo anche compagni nella sofferenza".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.