Bruce Pavitt (co-fondatore di Sub Pop) a capo di 8Stem, startup che sviluppa un nuovo formato audio

Bruce Pavitt (co-fondatore di Sub Pop) a capo di 8Stem, startup che sviluppa un nuovo formato audio

Chi l'avrebbe detto? Bruce Pavitt, che nel 1988 fu co-fondatore della ormai leggendaria etichetta Sub-Pop (in pratica la label che diede il via alla rivoluzione grunge), si è lanciato nel mondo delle startup tecnologiche. In qualità di co-fondatore e direttore artistico e' infatti al lavoro per far crescere e decollare 8Stem, azienda devota alla creazione e diffusione di un nuovo standard audio - e di un nuovo modo di ascoltare musica.

L'assunto fondante del lavoro di 8Stem è che gli ascoltatori si sono stancati di sentire musica nel modo tradizionale, cioè passivamente e limitandosi a premere il tasto play. La startup intende lanciare un formato audio in cui i brani presentino le tracce di ogni strumento e della voce separate: in questo modo l'ascoltatore e i dj possono intervenire attivamente, sostanzialmente facendo dei mixaggi personalizzati - e, volendo, inserendo delle tracce proprie.

Pavitt ha spiegato:

La musica sta per entrare in una fase radicalmente nuova. Sarà interattiva, gli artisti lasceranno che i loro brani siano modificati, remixati e creati collaborativamente coi fan.

8Stem è in attività - ma in modalità "stealth" - dalla propria sede di Orcas Island, vicino a Seattle, da circa un anno. Stando a un report della Securities and Exchange Commission statnitense la compagnia avrebbe raccolto, a oggi, 367.000 dollari in finanziamenti. Il co-fondatore Adam Farish ha anticipato che dopo un altra tornata di ricerca fondi, l'azienda potrebbe essere pronta al lancio ufficiale all'inizio del 2016.

Sono già stati stipulati accordi fra 8Stem e alcuni artisti che pubblicheranno brani utilizzando il nuovo formato, mentre è in fase di sviluppo una app che permetterà agli utenti di remixare i pezzi.

Chi volesse, può partecipare al programma di beta test.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.