U2: le canzoni di Bono e soci per la prima volta in un videogioco, 'Rock Band 4' - VIDEO

U2: le canzoni di Bono e soci per la prima volta in un videogioco, 'Rock Band 4' - VIDEO

Per la prima volta in carriera, gli U2 hanno prestato la loro musica alla colonna sonora di un videogioco; diverse canzoni della formazione guidata da Bono figureranno infatti in "Rock Band 4", videogame musicale che rappresenta l'evoluzione di "Guitar Hero" e che permette al player di simulare non un musicista, ma una vera e propria band. Dal nuovo spot del quarto capitolo di "Rock Band" (in uscita il prossimo 6 ottobre per Xbox One e PlayStation 4), che trovate qui sotto, si intuisce che nel videogioco figureranno brani più recenti come "Cedarwood road" (da "Songs of innocence" del 2014) e altri ripescati invece dal passato come "I will follow" (pezzo contenuto nell'album di debutto degli U2, "Boy", consegnato al mercato nel 1980).



Caricamento video in corso Link


Il nome degli U2 va ad aggiungersi alla lista delle rockstar che negli scorsi anni hanno prestato la loro musica a "Rock Band": tra gli altri, ricordiamo i Rolling Stones, gli Who, David Bowie e i Black Sabbath (presenti rispettivamente con "Gimme shelter", "Won't get fooled again", "Suffragette city" e "Paranoid" nel primo capitolo della serie); gli AC/DC, i Metallica e i Foo Fighters (presenti rispettivamente con "Let there be rock", "Battery" e "Everlong" in "Rock Band 2"); Ronnie James Dio, i Rammstein e Marilyn Manson (presenti rispettivamente con "Rainbow in the dark", "Du hast" e "The beautiful people" in "Rock Band 3").

Dall'archivio di Rockol - Bono: la straordinaria carriera del cantante degli U2 in 13 canzoni
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.