Comunicato Stampa: Operazione contro la pirateria musicale nel Napoletano

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


Pirateria musicale: smantellata organizzazione dedita alla produzione di CD falsi 18 milioni di euro il giro di affari annuo, 4 arresti: era uno dei clan "storici" attivi nel napoletano.

Milano, 30 luglio 2004. FPM (Federazione contro la Pirateria Musicale) plaude ll'operazione portata a termine dalla Guardia di Finanza.

Grazie ad una complessa indagine condotta dal Comando Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Cremona, una delle più importanti organizzazioni napoletane dedite alla produzione e distribuzione di CD falsi è stata smantellata.

Grazie ad un attento monitoraggio presso alcuni spedizionieri, a pedinamenti, appostamenti e intercettazioni telefoniche, i militari delle Fiamme Gialle di Cremona sono stati in grado di ricostruire l'intera struttura dell'organizzazione facente alla famiglia Bonavolta attiva a Napoli. I CD, prodotti in numerose centrali di masterizzazione del capoluogo campano, venivano spediti in tutta Italia grazie alla collaborazione di numerosi "agenti" locali e di alcuni extra comunitari che controllavano estese reti di venditori ambulanti abusivi. Le analisi della Guardia di Finanza hanno permesso di quantificare in 18 milioni di euro l'anno il valore complessivo del traffico, con una capacità produttiva di circa 4 milioni di supporti. Nel corso delle operazioni sono stati arrestati 4 membri della famiglia mentre altri 10 sono stati denunciati. 100 masterizzatori e 30.000 supporti sono stati sequestrati durante le perquisizioni. .


L'operazione, per la quantità di materiale sequestrato, per l'importanza dell'organizzazione smantellata e per l'impatto sul fenomeno pirateria musicale in Italia, è sicuramente una delle più importanti mai condotte nel nostro paese.

Per maggiori informazioni:
FPM 02 76021377
www.pro-music.it
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.