One Direction all'Apple Music Festival - LIVE REPORT

One Direction all'Apple Music Festival - LIVE REPORT

"Dance, sing, we want everybody happy", dice Harry Styles alla folla entusiasta di non-più adolescenti, dopo aver presentato il gruppo alla solita maniera: "Ciao, siamo gli One Direction".

Ieri sera, 22 settembre, gli One Direction hanno preso parte per la seconda volta in carriera all'Apple Music Festival e si sono esibiti in una Roundhouse stracolma; la prima esibizione della boy band alla manifestazione risale al 2012: all'epoca il festival era conosciuto come iTunes Music Festival.

Dopo aver tenuto con il fiato sospeso il pubblico, mentre su uno schermo nero veniva mostrato un countdown, Louis Tomlinson, Niall Horan, Liam Payne e Harry Styles hanno fatto il loro ingresso sul palco sulle note del singolo "Steal my girl", il primo estratto dall'album "Four".

Una sorpresa, se si considera che la band ha sempre aperto i concerti dell'"On the road again tour" sulle note di "Clouds".

L'esibizione degli One Direction all'Apple Music Festival ha rappresentato l'ultima tappa della loro tournée mondiale. Liam Payne ha detto: "E' fantastico essere qui e vi ringrazio molto per essere venuti a vederci. E' da tempo che non suoniamo a Londra". L'atmosfera generale del concerto è stata leggermente diversa rispetto alle precedenti esibizioni degli 1D: i quattro ragazzi sono apparsi più rilassati e divertiti e non hanno perso occasione per interagire con il pubblico. La band si è esibita su un palco scarno, affiancata dalla band di supporto: un gioco di luci ha accompagnato l'esecuzione di "Little black dress", con Harry Styles che ha pure improvvisato qualche passo di danza.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/AKZkPWX7csmKPchlnCFRip3_Esg=/700x0/smart/rockol-img/img/foto/upload/onedirection-dn-0018-16777216.jpg


Poi è stata la volta degli inni da stadio "Where do broken hearts go" e "Midnight memories", cantate quasi a squarciagola. Dunque, Payne è tornato a rivolgersi al pubblico: "Ragazzi, siete i migliori fan del mondo e quelli di voi che non sono nostri fan lo diventeranno presto. Sono stati cinque anni incredibili, grazie mille!", ha detto il cantante, alludendo alla pausa di riflessione che gli One Direction, come noto, hanno deciso di prendersi dopo i primi cinque anni di attività. La prima parte dello show si è conclusa con i brani "Ready to run" e "Little things". Giusto il tempo per riprendere fiato, dunque i ragazzi hanno ricominciato a cantare e lo hanno fatto intonando "Happy birthday" ad una ragazza del pubblico, sostenuti dal coro dei circa 2.000 presenti.


Nella seconda parte del set, durante l'esecuzione di "18", la ballad scritta da Ed Sheeran, Niall Horan è scomparso dal palcoscenico e rimasti da soli sul palco, Liam Payne e Louis Tomlinson hanno cantato insieme il brano "No control project", per poi lasciarsi andare ad un siparietto comico. Dunque, è stata la volta di "Drag me down", il primo brano estratto dal nuovo disco e di "What makes you beautiful", che ha mandato su di giri le fan presenti alla Roundhouse. Il set, della durata di un'ora, si è concluso sulle note di "Girl almighty", "Story of my life" e "Best song ever", brano che gli One Direction sono soliti eseguire sul finale.

E' stato uno spettacolo unico: è chiaro che gli One Direction vogliono far divertire il loro pubblico quanto più a lungo possibile, e i fan sembrano completamente soddisfatti.

(Sara Cerutti)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.