Concerti: in arrivo i Master per tre date italiane a ottobre

Notizia intrigante per i fan del death metal d'annata: saranno, infatti, in Itala - e per tre appuntamenti live - i Master, la band di Chicago in attività ormai da più di 30 anni (si sono formati nel 1983).

Le date italiane confermate sono tre:

25 Ottobre Padova, Arci Grindhouse
26 Ottobre, Bresso (MI), Blue Rose Saloon
27 Ottobre, Roma, Traffic Live Club

La formazione guidata da Paul Speckmann ha pubblicato l'ultimo album - in ordine cronologico - intitolato "The witchhunt" nel 2013. Si tratta del dodicesimo capitolo di una storia che ha visto il debutto ufficiale sulla lunga distanza nel 1990 (dopo oltre cinque anni di attività) con un disco "self titled". In oltre tre decenni di musica, i Master si sono contraddistinti per un atteggiamento e un'attitudine molto underground, che hanno creato un alone di grande rispetto nei confronti del gruppo, nonostante altri colleghi abbiano raggiunto più ampie porzioni di pubblico e di successo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.