Cina: il governo cancella due date dei Bon Jovi senza spiegazione

Cina: il governo cancella due date dei Bon Jovi senza spiegazione

Il Governo cinese ha deciso che le due date dei Bon Jovi previste rispettivamente per il 14 e il 17 settembre (a Shangai e a Beijing) non avranno luogo. Si tratta, stando a un comunicato ufficiale di AEG Live Asia, di una decisione unilaterale le cui ragioni non sono state rese note:

Con grande rammarico annunciamo che i concerti dei Bon Jovi di Shangai del 14 settembre e di Beijing del 17 sono stati annullati per motivi imprevisti. Vogliamo scusarci per i disagi e la delusione che tutto ciò causerà.

I due concerti sono già stati eliminati dal sito ufficiale della band e non è stato reso noto se saranno recuperati, magari in un Paese vicino. AEG Live ha comunque comunicato che chi ha acquistato i biglietti sarà rimborsato.

Secondo il "Washington Post" una fonte anonima avrebbe riferito che l'improvvisa cancellazione dei live sarebbe da imputare al video del 2009 dei Bon Jovi per "We weren't born to follow", in cui si vedevano alcune sequenze di varie manifestazioni di protesta in differenti località del mondo - fra cui quelle di piazza Tienanmen del giugno 1989. Inoltre il Governo cinese potrebbe essersi irritato per l'utilizzo di alcune immagini del Dalai Lama da parte della band, live, in un concerto del 2011.

Caricamento video in corso Link

Al momento il management dei Bon Jovi non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali in merito. Ad ogni modo il gruppo guidato da Jon Bon Jovi non è l'unico ad avere incontrato problemi con il governo cinese a causa del supporto dato alla causa del Dalai Lama: sono infatti in compagnia di Maroon 5 (che a luglio si sono visti cancellare un tour a causa di un tweet di auguri di buon compleanno al Dalai Lama), Linkin Park, Björk e gli ormai sciolti Oasis.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.