Guns N' Roses, la reunion. Parla il bassista Tommy Stinson: 'Non so quale sia lo stato della band'

Guns N' Roses, la reunion. Parla il bassista Tommy Stinson: 'Non so quale sia lo stato della band'

"La reunion dei Guns N' Roses? Non so quale sia, attualmente, lo stato della band": è con queste parole che Tommy Stinson, il bassista della band di punta della scena hard rock statunitense a cavallo tra la fine degli anni '80 e l'inizio degli anni '90, ha voluto dire la sua in merito alla tanto chiacchierata possibile reunion della formazione. Stinson - che è attualmente un membro dei Replacements - ha dichiarato di non parlare con Axl Rose da ormai più di un anno: l'ultima volta che i due hanno avuto modo di incontrarsi è stato infatti nell'aprile del 2014, a Las Vegas, come ha raccontato lui stesso in un intervista concessa a Star Tribune:

"Ogni tanto ci becchiamo, ma quello che vi posso dire è che gli altri non hanno davvero idea di quello che sta succedendo. Non ne parliamo da quando ci siamo visti a Las Vegas. Voglio essere onesto: Axl si è sempre comportato bene con me, ci trovavamo molto. Non era semplice, ma riuscivamo ad andare d'accordo. Non porto rancore, anzi: gli sono infinitamente grato. Se stessero davvero pensando ad una reunion e mi volessero con loro, beh, gli chiederei un po' di tempo per ragionarci su".



Le dichiarazioni di Stinson arrivano a qualche giorno di distanza dalle voci sulla reunion dei Guns N' Roses prima messe in giro dal titolare di un live club australiano, dunque smentite da A.J. Maddah (una delle personalità più potenti nell'industria dell'intrattenimento musicale dal vivo australiano).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.