Bono supera Paul McCartney e diventa la pop star più ricca del mondo (grazie a Facebook)

Bono supera Paul McCartney e diventa la pop star più ricca del mondo (grazie a Facebook)

Bono supera Paul McCartney e diventa la pop star più ricca del mondo: lo annuncia il Sun, secondo il quale il frontman degli U2 ha guadagnato circa un miliardo di sterline (circa 1,4 miliardi di euro) grazie alle sue azioni di Facebook. Nel 2009, infatti, il musicista irlandese acquistò una quota del 2,3 per cento di Facebook investendo - con la società da lui fondata, la Elevation Partners - un totale di 756 milioni di sterline (vale a dire 76 milioni di euro). Questa stessa quota, oggi, vale la bellezza di 940 milioni di sterline: ciò significa che Bono ha guadagnato più soldi negli ultimi sei anni che in tutta la sua carriera musicale. Il cantante degli U2 subentra dunque a Sir Paul McCartney al primo posto della classifica delle pop star più ricche del mondo: l'ex Beatle si trova ora al secondo posto con un patrimonio di 730 milioni di sterline (poco meno di un miliardo di euro), seguito alla terza posizione da Madonna (con 520 milioni di sterline, oltre 700 milioni di euro).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.