Miley Cyrus e Flaming Lips, altri dettagli sul disco congiunto: 'Tra pop e psichedelia'

Miley Cyrus e Flaming Lips, altri dettagli sul disco congiunto: 'Tra pop e psichedelia'

Che i veterani della neo-psicheledia fossero al lavoro su un album con la ragazza terribile del pop a stelle e strisce non era una novità: ora Billboard, entrato in contatto con una fonte anonima vicina agli artisti che voci vorrebbero pronti a presentarsi al pubblico come Miley Cyrus and Her Dead Pets, ha aggiunto altri dettagli al progetto, che dovrebbe essere pubblicato in parallelo (o quasi) alla nuova prova in studio dell'ex Hannah Montana, che in una recente intervista all'edizione americana di Marie Claire si è detta pronta a lasciare la sua etichetta - la RCA - pur di concedere gratuitamente il suo nuovo lavoro al pubblico.

Innanzitutto, non si pensi di poter ascrivere la nuova fatica in studio alla sola Cyrus:

"Non sarà un disco di Miley. E' un progetto al quale lei ha lavorato coi Flaming Lips. E' fantastico, incredibile. Bisogna solo capire come non sia il classico disco di Miley Cyrus. Non vogliamo che il pubblico faccia confusione"

Poi qualche dettaglio più musicale:

"C'è qualcosa di rock psichedelico, ma la scrittura di Miley lambisce il pop, quindi si potrebbe dire che sia un buon mix tra le due cose. In fine dei conti, però, è sempre Miley"

L'unico a fornire qualche indicazione in più in merito era stato il frontman dei Flaming Lips Wayne Coyne, che in una serie di interviste, nei mesi scorsi, aveva svelato dettagli come il numero di brani inclusi nel disco (sette) e le atmosfere che lo caratterizzeranno, definite senza falsa modestia "tra Portishead e Pink Floyd".

Di fatto, alla fine, quando e come il disco verrà consegnato al pubblico? Due brani - la già nota “Tiger dreams” e “Freaky”, quest'ultima attualmente ancora in fase di lavorazione nemmeno troppo avanzata - verranno diffuse in prima battuta via Web, per il resto...

"... sarà in ritorno al passato, quando la gente pubblicava i dischi come opere complete e non come collezioni di canzoni. Lei è eccitatissima dalla cosa: i Flaming Lips sono il suo gruppo preferito e le lavorerebbe con loro per tutta la vita"

La fonte anonima non crede alla rottura tra la cantante e la RCA:

"[Per lei] la RCA è stata un partner fondamentale: lasciano che un artista faccia l'artista, tra loro non ci sono tensioni. Sono stati coinvolti in tutti i passaggi di questa operazione"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.