Rototom Sunsplash, il passo indietro degli organizzatori: 'Matisyahu venga a suonare al festival'

Rototom Sunsplash, il passo indietro degli organizzatori: 'Matisyahu venga a suonare al festival'

La condanna del governo spagnolo (che contribuisce finanziariamente all'organizzazione dell'evento) e le accuse di antisemitismo delle associazioni ebraiche hanno convinto gli organizzatori del festival Rototom Sunsplash a reinserire nel cast Matisyahu, artista ebreo-americano originariamente inserito nel cast dell'edizione 2015 della manifestazione poi escluso perché rifiutatosi di esternare pubblicamente il suo supporto alla creazione di uno stato palestinese: a chiedere la pubblica dichiarazione all'artista era stato, tra gli altri, il distaccamento spagnolo del BDS - acronimo di "boycott, divestment and sanctions", movimento pro-palestina e contrario alle politiche di Israele nei territori occupati che ha in Roger Waters uno dei suoi esponenti musicali più noti.

"Il Rototom Sunsplash rigetta l'antisemitismo e la discriminazione - in qualsiasi forma - nei confronti della comunità ebraica (...). Vorremmo pubblicamente scusarci con Matisyahu per aver cancellato il suo concerto e reinvitarlo a esibirsi al festival per il 22 agosto, giorno per il quale era stato originariamente invitato ad esibirsi"

Al momento i canali social ufficiali del cantante tacciono: non è dato sapere, per ora, se Matisyahu abbia accettato le scuse degli organizzatori e reinserito la data nell'agenda del suo tour. Nella pagina dedicata agli appuntenti dal vivo del suo sito ufficiale, tuttavia, l'apparizione al Rototom è ancora indicata.

L'ultimo commento dell'artista riguardo la vicenda risale al 17 agosto scorso, quando la direzione della manifestazione (nata a Osoppo, in Italia - e ancora guidata dai fondatori italiani, ma emigrata in terra iberica nel 2009) annunciò di volerlo estromettere la cast del festival.

"(...) Io supporto la pace e la compassione per tutti. La mia musica parla da sé, non ho bisogno di inserirci messaggi politici. (...) Nessun artista dovrebbe essere messo in una situazione del genere per potersi esibire"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.