Drake, posta un messaggio sui fatti di sangue accaduti dopo la sua OVO fest

Drake, posta un messaggio sui fatti di sangue accaduti dopo la sua OVO fest

Il rapper canadese Drake ha rotto il silenzio dopo i fatti dello scorso 4 agosto quando nell’after party dell’OVO Fest due persone sono morte a causa di ferite da arma da fuoco e altre tre sono rimaste gravemente ferite.

Sul suo blog October’s Very Own ha pubblicato una lettera che inizia così: “Negli ultimi giorni sono afflitto da uno scrupolo morale.

So che la mia vita e le cose che dico sono continuamente osservate. E in situazioni tragiche come queste tutto ciò che una persona può dire potrebbe essere male interpretato. Ma oggi ho scelto di seguire il mio cuore”.

Continuando con parole di incoraggiamento rivolte soprattutto ai giovani e chiudendo, “Sebbene Toronto sia considerata nel mondo come una grande città, siamo una piccola comunità molto unita, ed è nostra responsabilità garantire la sicurezza e il benessere ciascuno dell’altro. Abbiamo bisogno l'uno dell'altro per sviluppare le nostre comunità per le generazioni a venire. Prego per tempi migliori e una migliore comprensione."

Il 4 agosto dopo l’annuale OVO Fest di Drake al nightclub Musik di Toronto, Duvel Hibbert di 23 anni e Ariela Navarro-Fenoy di 26 sono morti a causa delle ferite mentre chi ha sparato è rimasto uccel di bosco.
Mark Saunders, il capo della polizia di Toronto, anche se non chiama Drake per nome, ha fatto un appello chiedendo a quanti erano presenti sul luogo del delitto di fornire alle autorità particolari utili alla cattura dell’assassino.
Saunders ha dichiarato al Toronto Sun: “Quando la gente non collabora con la polizia incoraggia quanti vogliono portare con sé armi da fuoco ad usarle.”

Questo il testo pubblicato da Drake.

The last few days I have been in a moral bind.

I am used to the fact that my life and the things I say to my fans are? closely watched. It's tough in situations like this where there's a tragedy and I consider the advice of my trusted advisors and counsel who worry that anything I might say could be misinterpreted.

However, today I am choosing to follow my heart.

I am plagued and pained by the violence that continues to escalate in our city. I stare into the eyes of so many young people and I wish to see them all shine as bright as they possibly can in this lifetime. I encourage my generation to show as much value and gratitude as you can for the lives we have been gifted.

My deepest condolences go out to the Navarro-Fenoy and Hibbert families for their loss of Ariela and Duvel. Along with them I send my condolences to all of the families that have lost loved ones to the senseless violence that has and continues to occur in our city.

Although Toronto is globally viewed as a major city, at the core we are still a small close-knit community, and it is our public responsibility to ensure the safety and wellbeing of one another. We need each other to further our communities for generations to come.

I pray for better times and better understanding.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.