Mentor.FM, l'app italiana che mette un dj nello smartphone

Mentor.FM, l'app italiana che mette un dj nello smartphone

E' disponibile per iOs - anche se presto, promettono i creatori, lo sarà anche per i dispositivi basati su Android - Mentor.FM, l'app gratuita di concezione italiana che, grazie ad uno speciale algoritmo sviluppato dall'ideatore del progetto Eugenio Tacchini, è in grado di assimilare i gusti dell'utente che ne faccia utilizzo per elaborare in automatico playlist personalizzate: il programma si basa sui profili Facebook, Deezer e Last.FM – ma comprenderà presto anche Spotify, Twitter e libreria iTunes – e sui feedback lasciati su essi. Attingendo la catalogo Deezer, Mentor.FM è in grado di assecondare e anticipare i gusti di chi la utilizzi, che potrà così ascoltare un flusso musicale streaming modellato sui propri gusti.

    E' disponibile per iOs - anche se presto, promettono i creatori, lo sarà anche per i dispositivi basati su Android - Mentor.FM, l'app gratuita di concezione italiana che, grazie ad uno speciale algoritmo sviluppato dall'ideatore del progetto Eugenio Tacchini, è in grado di assimilare i gusti dell'utente che ne faccia utilizzo per elaborare in automatico playlist personalizzate: il programma si basa sui profili Facebook, Deezer e Last.FM – ma comprenderà presto anche Spotify, Twitter e libreria iTunes – e sui feedback lasciati su essi. Attingendo la catalogo Deezer, Mentor.FM è in grado di assecondare e anticipare i gusti di chi la utilizzi, che potrà così ascoltare un flusso musicale streaming modellato sui propri gusti.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.