Chris Cornell su una reunion degli Audioslave: 'Sarebbe grandioso'

Chris Cornell, frontman dei Soundgarden e artista solista, in una nuova intervista rilasciata a "Total guitar" si è detto molto ben disposto nei confronti di una possibile reunion degli Audioslave - la band in cui ha militato dal 2001 al 2007 insieme a Tom Morello, Brad Wilk e Tim Commerford, pubblicando tre album.

Cornell ha detto:

Penso che sarebbe grandioso. Insieme abbiamo scritto tante canzoni e sapendo che non lavoro con questi ragazzi da tanto tempo, non saprei immaginare come andrebbero le cose ora. Ma sarebbe un'esperienza fantastica anche solo tornare a lavorare con loro.

Gli Audioslave si sciolsero nel 2007 all'indomani dell'abbandono del gruppo da parte di Cornell stesso, che giustificò la sua scelta tirando in ballo "conflitti personali irrisolvibili e differenze musicali". Ora però sembra avere raggiunto una visione più pacata e nostalgica di quei tempi, tanto da arrivare ad affermare:

Sicuramente eravamo un gruppo di persone molto prolifiche; abbiamo scritto tre album interi in cinque anni, forse meno. Erano dischi spontanei e avevamo anche molto materiale extra. Non sembra che abbiamo mai avuto problemi nel concordare come volevamo che le canzoni suonassero. [...] Erano dei tizi eccezionali e mi è davvero piaciuto lavorare con loro, per cui sì, sarò sempre aperto all'idea di fare qualcosa insieme.

Contenuto non disponibile

Cornell è in procinto di pubblicare un nuovo disco solista a settembre - che giunge a quattro anni dal precedente "Higher truth". A breve dovrebbe anche pubblicare una ristampa, con titolo cambiato, del suo debutto da solista del 1999.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.