Snoop Dogg fermato in Calabria con 442mila dollari in contanti, l'avvocato: tutto chiarito, è il cachet dei concerti

Snoop Dogg fermato in Calabria con 442mila dollari in contanti, l'avvocato: tutto chiarito, è il cachet dei concerti

Pochi non si direbbe, maledetti non abbiamo ragione di crederlo, subito immaginiamo di sì, ma a Snoop Dogg una cosa interessa, quando si parla di compensi per i propri concerti: che siano contanti. Questo è quanto è emerso dalle dichiarazioni raccolte dall'agenzia Reuters da Andrea Parisi, avvocato lamentino chiamato ad assistere il rapper californiano fermato questa mattina dalle Fiamme Gialle dello scalo aeroportuale di Lamezia Terme, in Calabria, perché trovato in possesso di 442mila dollari in contanti non dichiarati alle autorità doganali. L'importo, ha riferito il legale, è il frutto di cachet riscossi come compenso per proprie performance tenute nelle ultime settimane in Europa.

Al cantante, che si stava imbarcando su un jet privato diretto a Londra, è stato confiscato - come prevedono le norme antiriciclaggio vigenti nell'Unione Europea, che impediscono di portare con sé somme superiori a 10mila euro in contanti senza presentare una denuncia apposita - metà del denaro, che verrà poi regolarmente restituito al legittimo proprietario dalle autorità italiane decurtato, però, dell'ammenda comminata per la mancata dichiarazione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.