U2, al Madison Square Garden di New York cover di Lou Reed e duetto con Paul Simon - VIDEO

U2, al Madison Square Garden di New York cover di Lou Reed e duetto con Paul Simon - VIDEO

Continuano a sfilare ospiti di lusso dal palco di Bono e compagni, in questi giorni di scena in una lunga residency al Madison Square Garden di Manhattan, New York, nell'ambito del loro "Innocence + experience tour": dopo Lady Gaga, ieri sera il quartetto dublinese ha ospitato sotto i riflettori anche Paul Simon.

Il cantautore, avvistato dallo stesso frontman irlandese tra il pubblico, è stato catapultato a furor di popolo sulla ribalta, dove si è esibito - ovviamente in duetto con il frontman degli U2 - nella sua "Mother and child reunion", poi sfumata dalla band nell'esecuzione del classico "Where the streets have no name".

Altra improvvisata, per così dire, è stata l'esecuzione di "Satellite of love", uno dei brani più celebri firmati da Lou Reed (secondo singolo dal suo secondo album solista post Velvet Underground, "Transformer" del '72): sapendo della presenza in sala di Laurie Anderson, vedova del grande rocker newyorchese scomparso lo scorso anno, gli U2 hanno rispolverato un numero già inserito in scaletta ai tempi dello Zoo Tv Tour, ovvero l'esecuzione (in acustico) del brano con un duetto - ora più che mai virtuale - con lo stesso Reed, che da una registrazione mandata su un megaschermo (sincronizzata con la chitarra di The Edge) canta a partire dal secondo ritornello.

Prevista, invece, era la presenza di un'ospite sì speciale, ma non musicale: sul palco è stata chiamata la donna che per prima telefonò al pronto intervento quando Bono cadde in bicicletta a Central Park, sempre a New York, lo scorso autunno. Presentata come la 'beautiful girl' di Denver 'che ha chiamato il 911', la ragazza, guadagnato il microfono, ha precisato, prima di essere sommersa da una salva di fischi:

"Meglio fare chiarezza: mi chiamo Alyssa e sono di Washington, non di Denver. Ecco cosa è successo: mentre stavo correndo a Central Park ho assistito a un incidente, e ovviamente mi sono fermata ad aiutare, perché non sono di New York, ma della Virginia, dove la gente è gentile..."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.