Rockol Awards 2021 - Vota!

Barley Arts, parla Claudio Trotta: 'Già al lavoro sui grandi eventi a Imola del 2016'

Claudio Trotta non pecca di falsa modestia quando parla dell'ultimo fiore messo all'occhiello della sua Barley Arts, il concerto di qualche settimana fa degli AC/DC a Imola: "Le tante testimonianza raccolte in prima persona e fattemi pervenire mi convincono che lo scorso 9 luglio, con il nostro lavoro, abbiamo contribuito a innalzare lo standard dei grandi eventi rock in Italia". Nessuno "scippo" nei confronti di Angus Young & Co., "perché tutto quello che è successo sul palco è tutto merito loro, ci mancherebbe", ma è della gestione del 92mila fan accorsi all'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola che il veterano promoter meneghino fa un punto d'orgoglio: "Abbiamo aperto l'area concerti in anticipo, per far sì che la gente potesse entrare senza pressioni o stress, come invece spesso - e purtroppo - accade in occasione dei grandi eventi. E all'interno dello spazio abbiamo allestito dello spazio per bambini e donne in gravidanza, pensando anche a soluzioni per chi patisse invalidità temporanee. Perché chi va ai concerti ha a casa qualcuno che, in nessun caso, deve essere lasciato in pensiero".

    Claudio Trotta non pecca di falsa modestia quando parla dell'ultimo fiore messo all'occhiello della sua Barley Arts, il concerto di qualche settimana fa degli AC/DC a Imola: "Le tante testimonianza raccolte in prima persona e fattemi pervenire mi convincono che lo scorso 9 luglio, con il nostro lavoro, abbiamo contribuito a innalzare lo standard dei grandi eventi rock in Italia". Nessuno "scippo" nei confronti di Angus Young & Co., "perché tutto quello che è successo sul palco è tutto merito loro, ci mancherebbe", ma è della gestione del 92mila fan accorsi all'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola che il veterano promoter meneghino fa un punto d'orgoglio: "Abbiamo aperto l'area concerti in anticipo, per far sì che la gente potesse entrare senza pressioni o stress, come invece spesso - e purtroppo - accade in occasione dei grandi eventi. E all'interno dello spazio abbiamo allestito dello spazio per bambini e donne in gravidanza, pensando anche a soluzioni per chi patisse invalidità temporanee. Perché chi va ai concerti ha a casa qualcuno che, in nessun caso, deve essere lasciato in pensiero".

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.