Addio a Everett 'Vic' Firth, le sue bacchette da batteria conquistarono il mondo

Addio a Everett 'Vic' Firth, le sue bacchette da batteria conquistarono il mondo

Everett "Vic" Firth, musicista, insegnante e imprenditore, titolare della manifattura di bacchette da batteria più nota al mondo, è morto all'età di 85 a Boston, stroncato da un tumore al pancreas: a darne notizia è il sito della sua azienda, con un messaggio postato sulla propria home page.

"Vic è stato una fonte di ispirazione per tutti noi: è stato un visionario, un mentore, una guida e un amico. Ha sempre detto di circondarsi delle persone migliori, ma la verità è che era capace di tirare fuori il meglio da chiunque incontrasse. La sua sconfinata passione per la musica e per i musicisti ha condizionato ogni decisione che abbia preso in vita sua"

Iniziato alla musica - come riferisce il Portland Press Herald - dal padre trombettista, Firth iniziò a suonare gli strumenti a percussione e a 21 anni compì il suo ingresso nella Boston Symphony Orchestra: nei primi anni Sessanta fondò l'azienda che ancora oggi porta il suo nome, stabilendo il quartier generale nella capitale del Massachusetts ma la produzione a Newport, nel Maine, a pochi chilometri dalla natia Sanford.

Tra i suoi endorser più famosi vanno citati Charlie Watts dei Rolling Stones, Roger Taylor dei Queen, Vinnie Colaiuta, Jack DeJohnette, Peter Erskine, e una pletora di session man di altissimo livello come Steve Gadd, Dave Weckl, Steve Jordan e Russ Miller.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.