Snoop Dogg fermato in Svezia: timori per il concerto di Napoli del 27 luglio. Poi viene rilasciato

Snoop Dogg fermato in Svezia: timori per il concerto di Napoli del 27 luglio. Poi viene rilasciato

E' successo sabato 25 luglio, come riferisce il Guardian. Dopo un concerto in Svezia, il rapper è stato fermato dalla Polizia mentre era alla guida di un'automobile, e - sospettato di essere sotto l'influsso di sostanze stupefacenti - è stato fermato e portato in un posto di Polizia. Li' è stato sottoposto a un prelievo di urina (o, come dice più efficacemente lui, "mi hanno fatto pisciare in un bicchierino di plastica"), dopo il quale è stato rilasciato.
L'incidente ha per qualche ora messo in forse l'attesa esibizione di lunedì 27 a Napoli, dove Snoop Dogg è atteso con la sua band all'Arenile Cordoglio. Come informa l'edizione di Napoli di Repubblica.it, "Snoop Dogg salirà sul palco dalle 22.30. La serata, però, inizierà molto prima, precisamente alle 18.30, con una lunga serie di performance di numerosi rapper italiani. Si comincerà con gli ospiti di 'Mtv Spit', protagonisti di 'Tecniche perfette', la più importante gara nazionale di freestyle. Ai microfoni, Mc Nill, Johnny Roy e Kenzie. Special guest, napoletani Bles, Maik Brain ed El Gringo. Seguirà alle 18.55 il collettivo 3Mc’s & 1Dj, più Kg Man (alle 19.20) ed Eman (19.45). Durante ogni cambio di palco si esibirà il dj Mastafive. L’ultima tripletta di artisti, prima dell’arrivo di Snoop Dogg, partirà alle 20.15 con Moreno, in staffetta con Maruego (20.50) e Nitro (alle 21.30). Ultimo segmento musicale, da mezzanotte alle 5 del mattino, con un dj set set curato da Amed DjKblast Aden, Jesa, Carmela, Don Raffaelo ed Irene Ferrara".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.