Pino Daniele: il 26 luglio a Napoli Jovanotti e Ramazzotti insieme per ricordarlo. E l'autopsia…

Pino Daniele: il 26 luglio a Napoli Jovanotti e Ramazzotti insieme per ricordarlo. E l'autopsia…

E' stato confermato, come anticipato e auspicato nei giorni scorsi, che domani, domenica 26 luglio, nel corso del concerto del tour di Jovanotti previsto allo stadio San Paolo di Napoli, il cantautore di Cortona e Eros Ramazzotti dedicheranno un segmento dello spettacolo allo scomparso artista napoletano, per rendergli omaggio e per ricordare il concerto insieme del 13 giugno 1994.
Ecco cosa ha scritto Jovanotti su Facebook:


"Qualche giorno fa Eros mi ha scritto un sms 'mi raccomando di ricordare il nostro grande Pino a Napolì. Proprio così, asciutto come è nel suo stile. Invece di rispondergli 'fratè…' gli ho scritto 'pensa che bello se ci fossi anche tu', ma sapevo che era in vacanza con la famiglia prima di iniziare le prove del suo tour in agosto e pure lontano da Napoli. Al mattino avevo nel telefono un suo sms di risposta: la foto di un testo di Pino. Allora l'ho chiamato subito e sempre nel suo stile (Ramazza è uno che se per dire una cosa da tre parole può usarne due è più contento) mi ha detto 'che facciamo?'. E domenica sarà con noi, proveremo prima dell'apertura dei cancelli, con la mia band e non solo, con noi ci sarà il grande James Senese, ha accettato il mio invito di portare un pezzo di quella grande Napoli sul nostro palco. Napoli e il San Paolo nella mia vita sono indissolubilmente legati a Pino Daniele. Nel San Paolo io ci sono entrato due volte, entrambe con Pino e grazie a Pino, e il ricordo di quel 13 giugno 1994 insieme a lui e a 'Ramazza' è tra i più importanti della mia vita. Domenica farò il mio show per Napoli mettendoci tutto quello che ho e anche di più, e quando saliranno sul palco Eros e James dedicheremo il cuore del concerto a Pino, alla sua musica e a quello che significa per noi. Non sappiamo ancora cosa faremo, sarà una sorpresa anche per noi quando alle prove cominceremo a girare sulla musica che ci ha lasciato, e che conosciamo tutti, compresi tutti i musicisti della mia band, a memoria. Tenetevi forte guagliò, sarà una lunga notte di musica..."


Intanto si è appreso, via ANSA, che i medici legali incaricati dalla procura di Roma di fare luce sul decesso di Pino Daniele avvenuto il 4 gennaio scorso hanno stabilito che l'artista è stato vittima di un inevitabile decadimento della funzione cardiaca. Gli esperti hanno anche stabilito che se il cantautore avesse scelto di farsi ricoverare nel più vicino ospedale di Orbetello, anziché chiedere di essere portato a Roma, avrebbe avuto sicuramente più chance di salvarsi, ma non è certo che ce l'avrebbe fatta.

Dall'archivio di Rockol - Il tempo resterà, il docufilm su Pino Daniele: l'intervista al regista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.