Finalmente è ufficiale: NON è stato Michael Jackson a scrivere "Do the Bartman". GUARDA

Finalmente è ufficiale: NON è stato Michael Jackson a scrivere "Do the Bartman". GUARDA

La leggenda circola da decenni, e solo ora è stata ufficialmente smentita: NON è stato il Re del Pop a scrivere "Do the Bartman".
La canzone, che come singolo uscì nei primi mesi del 1991 arrivando al numero 1 delle classifiche britanniche ed era inclusa in "The Simpsons Sing the Blues", primo album di canzoni connesse ai cartoni animati di Matt Groening, è in effetti frutto del talento di Bryan Loren. Lo si è indubitabilmente stabilito ora che il catalogo dei brani firmati da Loren (che comprende anche canzoni cantate da Whitney Houston e Barry White) è stato venduto a un editore musicale. "Do the Bartman" è stata valutata 40.000 dollari.


Le voci di un coinvolgimento nella composizione di Michael Jackson erano iniziate in seguito a una dichiarazione di Groening, che anni fa avrebbe detto ad alcuni fan: "Quel che mi sorprende è che non sia mai stato scoperto che quella canzone l'ha scritta Michael Jackson": fatto che, secondo le teorie poi abbondantemente circolate, non poteva essere rivelato per una questione di conflitti fra case discografiche.
Ha detto Loren:


"Questa faccenda è una spina nel fianco da anni. Ma, nonostante quel che avrebbe detto Matt Groening, sono io il solo e unico autore della canzone. La cosa vera è invece che Michael Jackson, insieme a me, ha cantato nei cori del pezzo, e che l'idea di intitolarla 'Do the Bartman' è stata sua, così come quella di inserire il suo nome nel testo del brano"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.