"Eminem usa più parole di Dylan", secondo Musixmatch. Ok, parliamone e facciamo a capirci.

"Eminem usa più parole di Dylan", secondo Musixmatch. Ok, parliamone e facciamo a capirci.

Musixmatch, il sito che raccoglie i testi delle canzoni internazionali, informa sui risultati di un'analisi condotta sui testi dei 93 artisti musicali più venduti di ogni tempo, e riferisce la "sorprendente" conclusione secondo la quale, dal punto di vista del vocabolario, "Eminem è meglio di Dylan". Siccome questo è più o meno il titolo che troverete anche sui giornali italiani nei prossimi giorni, eccovi alcuni elementi utili per farvi capire che l'affermazione va presa con beneficio d'inventario.
Innanzitutto: le semplificazioni sono comode, ma tradiscono. Se volete conoscere i criteri, pur sufficientemente credibili, adottati per l'indagine, dovete andare qui e leggerli tutti. E intanto scoprirete che l'indagine è basata su una classifica di 99 artisti internazionali fornita da Wikipedia, e che Musixmatch, per ragioni di mancanza di permesso, non pubblica (e quindi non ha potuto studiare) i testi di Bruce Springsteen, Chicago, Def Leppard, Journey, Beach Boys e Doors. Gliene sono rimasti 93, che comunque sono un panel abbastanza rappresentativo.
Poi scoprirete che l'analisi non è stata fatta su "tutti" i testi di un artista, ma solo sui 100 testi di canzoni in cui ognuno dei 93 ha usato il maggior numero di parole.
Ma se avete dimestichezza con l'inglese, sul sito di Musixmatch apprenderete parecchie altre cose; ad esempio, che l'ottima posizione in graduatoria di artisti come Julio Iglesias, Andrea Bocelli, Gloria Estefan e dei da noi sconosciutissimi giapponesi B'z è causata dal fatto che nelle loro canzoni questi artisti usano diverse lingue - il che amplia il loro vocabolario a prescindere (bisognava ripulire il dato contando "una" le parole con lo stesso significato in diverse lingue - troppo complicato).
I generi: al primo posto l'hip hop, con quattro esponenti sui primi cinque classificati. Anche qui, nessuna sorpresa (anche se sarebbe interessante sapere se "yo" è stata considerata una parola di vocabolario).
La classifica dettagliata è disponibile sul sito di Musixmatch: quella che segue è la top ten.

1 - Eminem (8.818 parole)
2 - Jay Z (6.899 parole)
3 - Tupac Shakur (6.596 parole)
4 - Kanye West (5.069 parole)
5 - Bob Dylan (4.883 parole)
6 - Black Eyed Peas (4,539 parole)
7 - Julio Iglesias (4.323 parole)
8 - Andrea Bocelli (4.306 parole)
9 - B'z (3.959 parole)
10 - Celine Dion (3.954 parole)

Mentre è ovvio che l'ultimo posto vada a Kenny G (che pubblica dischi quasi esclusivamente strumentali), Prince è all'undicesimo posto, i Pink Floyd al diciottesimo, Maria Carey al ventesimo posto, i R.E.M. al ventunesimo, Madonna al ventiquattresimo, i Queen al trentaseiesimo, Elvis Presley al trentottesimo, Taylor Swift al quarantesimo, Michael Jackson al quarantaduesimo, rihanna al quarantanovesimo, i Led Zeppelin al sessantaduesimo, i Beatles al settantaseiesimo.

Pur tenendo conto dei limiti della metodologia utilizzata - e soprattutto del fatto che l'analisi è condotta sui cento artisti che hanno venduto di più nel mondo: mi piacerebbe sapere, per dire, come si piazzerebbero in classifica i Cockney Rebel o i Roxy Music; o come sarebbero i risultati se fossero stati inclusi tutti i testi di tutte le canzoni di ogni artista considerato - la ricerca è interessante, almeno per chi si occupa professionalmente di musica.
Poi, forse, ha ragione Alfie Noakes, che sul sito di Musixmatch ha pubblicato il primo commento ai risultati: "Chiunque abbia realizzato questa ricerca dovrebbe uscire più spesso di casa"...

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.