Nicki Minaj, Taylor Swift, adesso anche Katy Perry: oltre la soglia del ridicolo

Nicki Minaj, Taylor Swift, adesso anche Katy Perry: oltre la soglia del ridicolo

Avanti così, oltre la soglia del ridicolo. Mentre alcuni giornali italiani, ieri, hanno cercato goffamente di trasformare in una presa di posizione contro l'anoressia da parte di Nicki Minaj quella che era solo una considerazione estetica da parte di una notoria, e interessata, sostenitrice dei pregi del culo grosso, la stessa Minaj ha cercato di circoscrivere la polemica - che peraltro aveva iniziato lei stessa medesima - con questo post:

"Non aveva niente a che vedere (quello che ho scritto) con una collega donna, ma con un sistema che non dà alle donne nere, per il loro contributo alla cultura pop, lo stesso credito che invece riserva ad altri. Noi siamo grandi ispiratrici di mode e tendenze, non cittadine di seconda classe che devono accontentarsi delle briciole che vengono gettate loro. Non lo dico per rabbia, lo dico per farlo sapere".

Troppo tardi, ahimé.

I protagonisti del twit-set, la conventicola di famosi che vive parlando di sé e cercando di far parlare di sé sui social network, avevano già sfoderato gli smartphone. A parte Bruno Mars e Ed Sheeran, che hanno cercato di mettere in piedi una parodia del "feud" con un paio di tweet francamente criptici e riservati alla loro cerchia, purtroppo è scesa in campo Katy Perry, un'altra che quando ci sarebbe da starsene zitti non perde mai occasione per fare il contrario. E ha coinvolto, giusto per allargare un po' la rissa, Rihanna, il cui video per "Bitch Better Have My Money" sarebbe  stato messo in circolazione nell'ultimo giorno utile per concorrere alle nomination.
Oggi ci sarà da ridere, o da piangere, monitorando l'evoluzione mediatica di questa desolante discussione. Noi siamo tenuti a riferirne, ma cercheremo di farlo con il minimo possibile di enfasi.
Come giustamente scrive Elle Hunt sul "Guardian", "l'importante è tenere a mente che i Video Music Awards sono fra i peggiori, se non il peggiore, esempio di premi inutili e truccati nell'industria della musica popolare".

(fz)

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.