Taylor Swift (come previsto) risponde a Nicki Minaj, e la spiazza con grande signorilità

Taylor Swift (come previsto) risponde a Nicki Minaj, e la spiazza con grande signorilità

Come era ampiamente prevedibile, e come infatti avevamo previsto, la risposta di Taylor Swift, evocata abbastanza inequivocabilmente nella raffica di tweet con la quale Nicki Minaj ha espresso il suo disappunto (eufemismo) per le nomination degli MTV Video Music Awards, non si è fatta attendere. Ma la cantante americana stavolta non si è abbassata alla polemica; anzi, con una mossa spiazzante, ha messo all'angolo la collega.
Intanto: rispetto a quanto avevamo già riportato, la Minaj ha aggiunto un tweet il cui testo è

"Se il tuo video celebra donne molto snelle, allora lo nominano Video dell'Anno"

(ancora in riferimento, evidente, al video di "Bad Blood").
La Swift ha risposto:


"Io non ho fatto nulla se non volerti bene e sostenerti. Non è da te mettere le donne una contro l'altra. Forse il posto del tuo video è stato preso dal video di un uomo…"


L'unico altro video di una donna nominato nella categoria "Video dell'Anno" è "7/11" di Beyoncé. Gli altri sono “Thinking Out Loud” di Ed Sheeran, “Uptown Funk” di Mark Ronson ft. Bruno Mars e "Alright" di Kendrick Lamar.
Sorpresa, la Minaj ha reagito nel più classico dei modi: fingendo di non avere alluso alla Swift.


"Eh? Forse non hai letto i miei tweet. Non ho scritto una parola contro di te. Anch'io ti voglio bene. Ma su questo argomento dovresti prendere posizione".


E qui, il colpo di genio della Swift:


"Facciamo così: se vinco io, dai, vieni su con me a ritirare il premio! Sei sempre invitata su qualsiasi palco sul quale ci sia io".


Gioco, partita e incontro.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.