Phil Rudd (AC/DC) rilasciato su cauzione dopo l'arresto

Phil Rudd (AC/DC) rilasciato su cauzione dopo l'arresto

Il batterista della band australiana, arrestato nella notte di sabato 18 luglio, è stato rilasciato su cauzione. L'arresto era avvenuto perché Phil Rudd aveva violato le clausole della sua detenzione domiciliare, inflittagli per aver minacciato di morte un uomo.
Fra le condizioni imposte a Rudd c'è anche quella di non consumare alcol, e pare sia questa la causa del nuovo arresto (sembra, secondo il "The New Zealand Herald", che nella casa di Rudd sabato sera ci fossero anche alcune prostitute).
Rudd è stato condannato a otto mesi di arresti domiciliari il 9 luglio, dopo che in tribunale aveva ammesso di aver minacciato di uccidere un suo ex dipendente, di aver offerto compensi a una terza persona perché "lo facesse fuori" e di essere stato in possesso di metamfetamine e marijuana. Leggendo la sentenza, il giudice aveva preavvisato Rudd che in caso di violazione delle clausole sarebbe finito in galera.
Uscendo dal tribunale, Rudd - che indossava un giubbotto con il logo degli AC/DC ha mostrato il dito medio alla folla di giornalisti e fotografi assiepata fuori dall'edificio. Pochi giorni fa, l'avvocato di Rudd aveva chiesto per conto del suo cliente un risarcimento per non aver potuto partecipare al tour attualmente in corso della band.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.