Classifiche USA, al primo posto (dopo 30 anni) Jimmy Buffett. Usher a 5 milioni

Classifiche USA, al primo posto (dopo 30 anni) Jimmy Buffett. Usher a 5 milioni
Dopo più di trent'anni di onorata carriera, il "balladeer" Jimmy Buffett ottiene il primo posto nelle classifiche USA col suo nuovo album "License to chill". Sono 239.000 le copie del CD vendute nel corso della prima settimana nei negozi statunitensi. Tutti i suoi ultimi 7 album erano riusciti ad entrare in Top 10, ma "License to chill" ha segnato per lui un salto di popolarità. Merito, probabilmente, del suo progressivo avvicinamento al country. Per il suo "It's 5 o'clock somewhere" dello scorso anno aveva duettato col crooner del country Alan Jackson, per il nuovo disco Jimmy ha voluto un manipolo di star di Nashville del calibro di, tra gli altri, Kenny Chesney e Toby Keith. Buffett esordì nel 1970 con l'album "Down to Earth", ma acquisì notorietà solo sette anni più tardi con la canzone "Margaritaville". Per una volta, dunque, un esponente della vecchia guardia USA e non un rapper od una stella del nuovo R&B al vertice della chart. E, se si parla di R&B, quest'anno negli States si parla specialmente di Usher: il suo "Confessions" diverrà molto probabilmente il CD più venduto di tutto il 2004 sul mercato USA. Le vendite del disco sono da paura: confermandosi per la sesta volta consecutiva al secondo posto, con altre 125.000 unità mosse l'album infrange la soglia dei 5 milioni di copie. Improbabile, visto che ormai siamo ad oltre metà anno, che un altro lavoro possa far meglio di "Confessions". Scende dal numero 1 al 3, con 111.000 pezzi, "Hunger for more" del rapper Lloyd Banks. Debutta sulla quarta tacca "The tipping point" dei Roots, chiude la Top 5 "Here for the party" di Gretchen Wilson. Gli altri cinque: "Under my skin" di Avril Lavigne, "Horse of a different color" di Big & Rich, "Musicology" di Prince, la colonna sonora di "Cinderella story" e l'omonimo dei Los Lonely Boys. L'EP "Some kind of monster" dei Metallica entra al 37. Per ora poco fortunato in classifica "Porcelain", il nuovo degli Sparta: numero 60.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.