Jake Bugg al lavoro con Mike D dei Beastie Boys per il nuovo album

Jake Bugg al lavoro con Mike D dei Beastie Boys per il nuovo album

Il cantautore britannico Jake Bugg ha confermato di essere al lavoro, in uno studio di Los Angeles, per completare il suo prossimo album. Con lui ci sarebbe un collaboratore eccellente: nientemeno che Mike D dei Beastie Boys.

La rivelazione è avvenuta durante la giornata del 3 luglio, nell'ambito di un evento dedicato ai Silver Clef Awards (premi destinati alla raccolta di fondi per l'associazione benefica Nordoff Robbins, che si dedica alla musicoterapia per persone affette da diverse patologie - dall'autismo alla depressione, passando per la demenza e alcune forme di handicap fisici).

Bugg, durante la cerimonia, ha confidato ai microfoni della BBC:

Ho lavorato con Mike D dei Beastie Boys, a Los Angeles, per il mio nuovo disco. E' davvero un tipo grande.

Incalzato a proposito della natura di questa collaborazione, Bugg ha risposto così:

E' una buona strategia proporre le proprie idee a qualcuno e sentire un'opinione esterna. E se lui dice che una cosa è buona, lo è. Mi sta facendo ascoltare anche dei nastri di inediti dei Beastie Boys.

Il disco in questione sarà il terzo di Bugg - che segue "Shangri La" del 2013. A proposito del nuovo materiale, qualche mese fa, l'artista aveva detto a "NME":

E' roba diversa, ci sono dei pezzi più dark, questa volta non ci sono molti brani veloci, ma potrei anche scriverli più avanti. I testi saranno diversi anche loro perché si tratta di cose che non ho vissuto di persona.

Contenuto non disponibile
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.