Rockol Awards 2021 - Vota!

Grateful Dead, l'ultimo concerto: lo show dell’estate U.S.A. lunedì nei cinema. Da Trey Anastasio al Rainbowgate, 10 fatti essenziali sull’evento (PARTE 2)

Leggi la prima parte

 

Il luogo

Il Soldier Field non è in California, ma è comunque un luogo speciale per la band e per i fan: lì, nel luglio di 20 anni fa, si svolse l'ultimo concerto della band con Jerry Garcia, che morì poche settimane dopo, il 9 agosto. La band, per rimarcare le proprie radici, ha comunque organizzato due concerti a Santa Clara, lo scorso weekend - in mezzo alla Silicon Valley dove ora lavorano molti Deadhead che seguivano la band ai tempi d'oro. 

A Chicago, in contemporanea, sono stati organizzati molti eventi paralleli, per tenere unita la "scena", ovvero i Deadhead che seguivano la band ovunque, campeggiando, vendendo ogni sorta di oggetto, fuori dai concerti, o semplicemente cercando biglietti.

 

 

Sarà davvero lultimo concerto?

Il titolo, e il modo in cui è stato presentato l’evento, non lascia spazio ad ipotesi alternative. Si parla di un tour in autunno, con John Mayer, ma non sarà dei Grateful Dead, e non ci saranno tutti i “Core four”.

 

Lintervallo

Neal Casal, chitarrista con Ryan Adams e Chris Robinson, ha scritto 5 ore di musica inedita: una per ogni concerto. Le immagini proiettate sugli schermi sono di Justin Kreutzmann, figlio di Bill, videomaker.

 

 

Cosa suoneranno?

Le scalette delle prime due sere sono state molto diverse. Molto anni ’60-70 la prima sera, più anni ’80 la seconda sera (i fan dei Dead di solito vanno ancora più nel dettaglio, distinguendo il suono del gruppo per annate, quando non per stagioni dell’anno in cui si svolsero i vari tour). Dai Dead è impossibile aspetterei cose fisse e codificate in scaletta. Bisognerà vedere cosa suoneranno nelle prime due sera. Ma l’ultima sarà speciale, questo è certo.

 

E Dark Star”…?

E il “sacro Graal” dei fan: originariamente una breve canzone da 2 minuti, che dal vivo è diventata la base per lunghe stupende e psichedeliche improvvisazioni. Almeno fino al ’74, quando la band ha praticamente smesso di suonarla: da lì in poi, assistere ad una performance di “Dark star” era un evento più unico che raro. La band ha ripreso a suonarla negli ultimi anni, ma non spessissimo. E l’ha suonata al primo concerto di Santa Clara… Ci sarà, l’ultima sera? 

 

Leggi la terza parte

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.