Rihanna: vendetta, tortura e nudità per il video di 'Bitch better have my money' - GUARDA

Rihanna: vendetta, tortura e nudità per il video di 'Bitch better have my money' - GUARDA

E' online il video integrale del nuovo brano di Rihanna "Bitch better have my money", di cui abbiamo avuto un'anteprima in occasione dei BET Awards del 28 giugno scorso. Il clip della cantante di origini barbadiane, come già intuito dalla preview, ha un vago retrogusto alla "KIll Bill" (ossia da classico "revenge movie") e vede RiRi - che ha anche co-diretto le riprese insieme a Megaforce - impegnata in una storia torbidissima, in cui crimine, tortura, droga, sesso e nudità la fanno da padrona.

E vi diamo anche un piccolo indizio.. la "bitch" del titolo potrebbe non essere ciò che credete.

Il video di "Bitch better have my money" dura oltre sette minuti e ha un tipo di regia e fotografia molto cinematografici. Il brano è tratto dal nuovo - ma ancora senza titolo e senza data di uscita - album di Rihanna.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.