U2, a Chicago il debutto dal vivo di 'The crystal ballroom' - VIDEO

U2, a Chicago il debutto dal vivo di 'The crystal ballroom' - VIDEO

Impegnati in una residency di quattro date presso lo United Center di Chicago, Bono e compagni hanno eseguito dal vivo per la prima volta "The crystal ballroom", brano incluso nell'edizione deluxe dell'ultima prova in sala di ripresa del quartetto dublinese, "Songs of innocence". Il frontman degli U2 ha introdotto l'esecuzione del brano al pubblico con queste parole:


"C'è un sacco di gente che sta girando con noi dall'inizio di questo tour: non ho idea di come siano riusciti a saltare la scuola, il lavoro, le mogli o i mariti, ma loro sono stati con noi e ci hanno chiesto una canzone, e noi abbiamo immaginato potesse essere questa. Vi diciamo il titolo prima di iniziare a suonarla, è 'The crystal ballroom'. Il Crystal Ballroom era un locale punk di Dublino dove noi eravamo soliti suonare: all'epoca si chiamava McGonagle's, ma il suo nome storico era Crystal Ballroom. Era storico, appunto, tanto che anche i miei genitori, da giovani, lo frequentavano. Ho pensato che fosse bizzarro che il posto dove andavano i miei quando uscivano fosse diventato un locale punk: c'è qualcosa di stravagante, in questo, ma in senso buono"



Al momento gli unici due brani di "Songs of innocence" che ancora non hanno trovato spazio nelle setlist del "Innocence + experience tour" risultano essere "Sleep like a baby tonight" e "This is where you can reach me": di contro, tutte le date del tour, ad oggi, hanno confermato la presenza in scaletta dei brani del nuovo album "The miracle (of Joey Ramone)", "Iris (Hold me close)", "Cedarwood Road", "Song for someone", "Raised by wolves" e "Every breaking wave".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.