Barack Obama, al funerale per la strage di Charleston (South Carolina) canta "Amazing grace" - VIDEO

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha partecipato ieri al funerale del 41 enne Clementa Pinckney, pastore della chiesa metodista episcopale africana di Charleston e membro democratico del Senato del South Carolina, ucciso a colpi di arma da fuoco con altre otto persone lo scorso 17 giugno dal 21enne Dylann Roof mentre era impegnato all’interno della chiesa di Emanuel in uno dei routinari incontri di studio di approfondimento della Bibbia.

Dopo avere tenuto un lungo discorso dove ha toccato, tra gli altri, temi molto caldi e sempre attuali negli Stati Uniti quali la antistorica discriminazione verso gli afroamericani e la necessità di mettere mano alla legge sulla libera circolazione delle armi da fuoco, il Presidente Obama ha intonato il canto cristiano “Amazing grace”, vero e proprio inno per molte comunità di credenti afro-americani, trascinando nel canto la totalità dei presenti.



Il testo di “Amazing grace” è dell’inglese John Newton (1725-1807), capitano di navi negriere che lo compose dopo essersi convertito ed essere diventato un pastore anglicano e un fervente anti schiavista.



 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.