Raf presenta 'Sono io', nuovo album dopo quattro anni: 'Penso ad un progetto per il mercato americano' - INTERVISTA

Raf presenta 'Sono io', nuovo album dopo quattro anni: 'Penso ad un progetto per il mercato americano' - INTERVISTA

Discograficamente fermo a "Numeri" (2011), Raf torna sulle scene con un nuovo album di inediti, "Sono io", in uscita il prossimo 30 giugno per Universal. Registrato tra gli Stati Uniti e l'Italia, prodotto e arrangiato dallo stesso Raf, "Sono io" contiene undici brani inediti - in fondo all'intervista trovate la tracklist completa - le cui lavorazioni hanno visto il cantautore pugliese impegnato per più di due anni: "Per questo disco avevo scritto una quindicina di pezzi, alcuni li ho lasciati fuori per una questione di tempistica", racconta Raf a Rockol, presentando la sua nuova fatica discografica, "Sanremo mi ha portato via parecchio tempo tra preparazione e altro e volevo che questo disco uscisse prima dell'estate.

Così, ho dovuto fare delle scelte, accorciare i tempi". "Sono io" è un disco importante per diversi aspetti, non solo perché segna il ritorno sulle scene del cantautore a ben quattro anni di distanza dal precedente album, ma anche perché è il primo lavoro di Raf a raggiungere il mercato per la Universal: "Il rapporto è iniziato in corsa, mentre ero già al lavoro sui nuovi brani", spiega lui a tal proposito, "avevo già scritto gran parte delle canzoni. Diciamo che la Universal ha avuto un ruolo fondamentale nella finalizzazione del disco. Ho firmato questo nuovo contratto discografico dopo tre anni in cui il mio lavoro si alternava a varie pause dovute ad una serie di problemi che non mi permettevano continuità nel lavoro. Ho finito questo nuovo album al meglio, più o meno come avrei voluto, e per questo sono in pace con me stesso".

Tra le altre cose, "Sono io" è il progetto che ha segnato il ritorno di Raf al Festival di Sanremo, anche se l'album raggiunge il mercato a ben quattro mesi di distanza dalla partecipazione al Festival; che è stata una partecipazione attesa - il cantautore mancava a Sanremo da ben ventiquattro anni - ma sfortunata: colpito da una devastante bronchite, Raf non è riuscito a portare in finale la sua canzone, "Come una favola", che si è piazzata solamente al diciassettesimo posto nella classifica finale (eliminata durante la quarta serata del Festival). Ricordando la settimana sanremese, Raf racconta: "Ho avuto una grande sfortuna. Sono arrivato in riviera abbastanza divertito e motivato. Poi, però, ho avuto questo terribile problema alle vie respiratorie, una ricaduta di bronchite (ero stato male già a Capodanno). Cantare in quelle condizioni, terrorizzato dai colpi di tosse, è stato un incubo. Ma ho preferito continuare la gara e non ritirarmi, assumendomi tutte le responsabilità legate alla scelta. I risultati sono stati simili a quelli delle mie precedenti partecipazioni, ovvero basso piazzamento in classifica ma discreto successo in radio e in classifica. Se rifarei Sanremo? Non saprei...".

L'intervista prosegue dopo il video...

Contenuto non disponibile


Tornando al disco.

"Sono io" è un album caratterizzato da un'interessante ricerca a livello di suono, che per certi versi sembra riportare alla luce le sonorità degli anni '80 tanto care al cantautore: "Chi mi conosce sa che se c'è una cosa di cui sono profondamente nostalgico è la musica elettropop di quegli anni. Cerco dunque di riproporre quelle sonorità con le nuove tecnologie che oggi abbiamo a disposizione", spiega Raf in merito al sound del suo nuovo lavoro, "oggi non si inventa più nulla di nuovo, la musica è morta, è una forma di comunicazione che ormai ha detto tutto: per questo bisogna andare a ripescare qualcosa che c'è già stato, imitare il jazz e il blues degli anni '50, il rock degli anni '60 e '70 e l'elettronica degli anni '80, appunto". "Sono io", tuttavia, non è solo un album di musica elettropop; Raf lo definisce come una sorta di caleidoscopio nel quale sono presenti anche accenni di world music (la cover di "Rose rosse", già eseguita sul palco dell'Ariston lo scorso febbraio), sprazzi di musica funk e di r&b: "Non c'è un brano che meglio può sintetizzare quello che è il mio nuovo disco, a livello di sound. 'Sono io', la title track, si avvicina di più all'idea alla base di questo album: è una sorta di manifesto o di dichiarazione d'intenti. Non mancano episodi di world music, con 'Rose rosse', non mancano accenni di musica funk. Un brano molto particolare, a mio avviso, è 'Io ti vivo', un mix tra melodia italiana e sonorità r&b tendenti al techno-pop".



Una curiosità: l'ultima traccia dell'album, "Amore sospeso", scritta da Raf insieme a sua moglie Gabriella Labate, si apre con un riff al sintetizzatore che potrebbe suonarvi familiare. Dodici note secche, precise e puntuali che richiamano all'orecchio l'incipit di "Madame", uno dei brani più noti tra tutti quelli incisi da Renato Zero, tratto da un album cult come "Trapezio" (1976). A proposito della somiglianza, il cantautore dice: "Renato è un grande amico di famiglia, ci vogliamo bene. Non mi sono accorto della somiglianza. Se l'ho fatto, l'ho fatto inconsapevolmente: direi che è una revivescenza, se mi passi il termine".

Concluso da poco il tour che lo ha visto impegnato ad aprile e maggio scorsi, Raf continuerà ad esibirsi dal vivo in Italia per tutta l'estate. Poi, l'attenzione del cantautore si rivolgerà agli States: uno dei brani contenuti all'interno di "Sono io", "Show me the way to heaven" (unica canzone del disco interpretata in lingua inglese), fa infatti parte di un progetto per il mercato americano (disco con tour annesso - come anteprima di questa avventura, negli scorsi giorni Raf si è esibito in concerto a Toronto, in Canada): "Non vorrei sbilanciarmi più di troppo, perché questo progetto è stato appena accennato, per ora. Tutto è ancora in fase di definizione", dice, abbottonatissimo, il cantautore.


(di Mattia Marzi )

Questa la tracklist di "Sono io", il nuovo album in studio di Raf:
"Eclissi"
"Siamo pioggia e vento"
"Rimani tu"
"Rose rosse"
"Con le mani su"
"Come una favola"
"Arcobaleni"
"Sono io"
"Io ti vivo"
"Show me the way"
"Amore sospeso"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.