PIL, ecco la copertina (disegnata da John Lydon) del nuovo album 'What the world needs now...'

PIL, ecco la copertina (disegnata da John Lydon) del nuovo album 'What the world needs now...'

I Public Image Ltd. hanno reso noto la copertina - disegnata dallo stesso già frontman dei Sex Pistols John Lydon - di "What the world needs now...", album che segna il ritorno sulle scene discografiche della band britannica da "This is PiL" del 2012: l'anticipazione, fornita dall'edizione online statunitense di Rolling Stone, è corredata da una serie di dichiarazioni del leader del gruppo circa la nuova prova sulla lunga distanza.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/bRIYnF0YYBQMPodjQa5dgungm-s=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fassets.rollingstone.com%2Fassets%2F2015%2Fmedia%2F200309%2F_original%2F1434747993%2F1035x1071-JOHN_LYDON_ALBUM_ART.jpg

Il disegno, ha spiegato Lydon, è ispirato a una rappresentazione di un kachina, spirito legato alla credenza delle popolazione nativo-americana degli Hopi:

"Può sembrare un giullare, un pazzo o un idiota (...). Io lo vedo come un fornitore di buoni legami, e ho pensato fosse molto adatto alla copertina del disco. Che ha un titolo, 'What the world needs now...', che riflette in pieno questo tipo di approccio. Al posto di fare come fanno tutti, cioè preoccuparsi di autoghettizzarsi e uccidersi a vicenda a causa delle differenze, io vedo in questo mondo moltissime differenze. E sono proprio queste differenze a completarci, non tutte le altre cose che ci stanno intorno. Quindi prendetela pure come una dichiarazione anti-religiosa. Musulmani, cristiani, e tutti quanti: creano problemi piuttosto che risolverli. Tutti quanti hanno condotto la propria mentalità a eliminare ciò che si considera il proprio avversario. Non c'è nessuna differenza tra quello che sta facendo lo Stato Islamico o chi per esso e le crociate: solamente, il concetto è stato traslato dieci secoli in avanti"

Il primo singolo estratto dal disco, "Double trouble", verrà immesso sul mercato nel corso del prossimo mese di agosto: tra gli altri brani che troveranno spazio nella tracklist figurano "Corporate" (una canzone sulla cultura delle multinazionali: "Il messaggio è: non fatevi manipolare: non siamo obbligati a portare tutti le stesse scarpe da tennis") e "Shoom" (nella quale è presente il verso "Tutto quello di cui ha bisogno il mondo oggi è un altro vaffanculo").

I Public Image Ltd. si esibiranno dal vivo in Italia i prossimi 10 e 11 ottobre rispettivamente al Centro Sociale Rivolta di Marghera, in provincia di Venezia, e ai Magazzini Generali di Milano.

Ecco, di seguito, la tracklist di "What the world needs now...":

'Double Trouble'    
'Know Now'    
'Betty Page'    
'C'est La Vie'    
'Spice Of Choice'    
'The One'    
'Big Blue Sky'    
'Whole Life Time'    
'I'm Not Satisfied' 
'Corporate'    
'Shoom'

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.