U2, il nuovo album 'più rock e serio di 'Songs of innocence''

U2, il nuovo album 'più rock e serio di 'Songs of innocence''

Con l'attenzione di fan e media completamente concentrata sull'"Innocence + experience tour" - che in Europa debutterà proprio in Italia, a Torino, i prossimi 4 e 5 settembre - il fatto che Bono e compagni debbano pubblicare, in tempi relativamente brevi, un album di inediti in studio nuovo di zecca non rappresenta certo uno dei temi caldi, in questi giorni, presso la (vastissima) platea di estimatori del quartetto irlandese. Eppure gli U2, nonostante il tour de force sui palchi di tutto il mondo, non hanno perso di vista l'obbiettivo, e stanno proseguendo nel lavoro di scrittura dell'album "gemello" a "Songs of innocence", quel "Songs of experience" già annunciato come sequel il settembre scorso.

Ad aprire uno squarcio sul fronte creativo del gruppo è stato Dallas Schoo, fidato guitar technician di The Edge: secondo il tecnico collaboratore del chitarrista gli U2 sarebbero pronti a fissare in sala d'incisione delle nuove canzoni maggiormente orientate al rock rispetto a quelle inserite nella più recente prova sulla lunga distanza. A rivelarlo è stato lo stesso Schoo in un'intervista rilasciata all'emittente radiofonica americana 1450 KMMS:


"The Edge e Bono stanno scrivendo e stanno provando un altro giovane produttore che pare essere molto in sintonia con loro. Se posso dirlo, il materiale nuovo è molto più rock e serio di 'Songs of innocence'"


Nessuna previsione riguardo ai tempi di pubblicazione, ovviamente, anche se Schoo ha ammesso come i due principali compositori della band non siano tipi da concedersi pause nonostante un tour mondiale in pieno svolgimento: alla fine dello scorso mese di ottobre la band, intervistata dall'edizione americana di Rolling Stone, ipotizzò la pubblicazione del seguito di "Songs of innocence" "entro diciotto mesi", quindi - calendario alla mano - entro il maggio del 2016. A proposito dell'album, il bassista Adam Clayton dichiarò:


"Ci auguriamo che 'Songs of experience' possa essere un album meno intimista [del suo predecessore] e più celebrativo"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.