Pussy Riot: Nadya Tolokonnikova arrestata in Russia - FOTO

Pussy Riot: Nadya Tolokonnikova arrestata in Russia - FOTO

Nadya Tolokonnikova, del collettivo russo punk femminista Pussy Riot, è stata arrestata a Mosca nella giornata di venerdì 12 giugno, in seguito a una manifestazione per sostenere i diritti delle prigioniere del regime di Putin.

La Tolokonnikova, insieme all'attivista Katya Nenasheva stava tentando di costruire una grande bandiera di tessuto (coi colori della russia, ovviamente), su cui era scritta una frase traducibile in "Campo di Prigionia Russia". Sono intervenuti diversi agenti di polizia che hanno trascinato le due manifestanti su un furgone, ponendole in stato di fermo.

Foto 1

Il gesto di protesta era stato anticipato da un documento inttitolato "Don’t Be Afraid", che spiegava come la Nenasheva per un mese intero avrebbe indossato, nella vita di tutti i giorni, la tipica divisa che le detenute devono avere in carcere - andandoci a scuola, a fare commissioni e utilizzandola quindi come un normale abito.

Foto 2

Con Maria Alyokhina, la Tolokonnikova - come ampiamente riportato da tutte le cronache all'epoca - ha scontato due anni di prigione in Siberia, dopo un processo che la ha riconosciuta colpevole del reato di vandalismo con motivazioni legate all'odio religioso, in seguito a una protesta avvenuta nella cattedrale di Mosca.

Dopo la sua liberazione ha partecipato ad altri atti dimostrativi ed è stata arrestata almeno altre tre volte.

Foto 3

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.