Buzz Osborne parla del film su Kurt Cobain (ancora): 'Non è una buona eredità' - VIDEO

Buzz Osborne parla del film su Kurt Cobain (ancora): 'Non è una buona eredità' - VIDEO

Buzz Osborne, il frontman della band di Aberdeen dei Melvins, negli scorsi giorni ha pubblicato un editoriale per The Talkhouse nel quale ha speso non belle parole per "Montage of heck", il docu-film sulla vita del compianto leader dei Nirvana. Nell'editoriale, come già riferito da Rockol, Osborne ha dichiarato che il 90% del contenuto del film è una "stronzata"; ora, a qualche giorno di distanza dalla pubblicazione dell'articolo su The Talkhouse, il musicista - amico d'infanzia di Cobain - è tornato a parlare di "Montage of heck": lo ha fatto a margine di un'intervista rilasciata a Riff You nella quale ha approfondito il discorso in merito al docu-film. Osborne ha dichiarato a Riff You:

"Non penso che sia una buona eredità, per lui, pubblicare questo documentario... Perché non racconta la verità. Semplice. Un sacco di gente ha cercato di ingannare sé stessa e credere a tutto quello che questo film racconta sulla vita di Cobain, solamente perché questo progetto è stato autorizzato dalla sua famiglia. Se li fa sentire meglio quello che dice Courtney Love, allora va bene così. Il mio problema? E' questo: hanno deciso di fare un documentario e lo hanno presentato come documentazione della verità sulla vita di Kurt. Vogliono ritrarlo in un modo che rende il suo aspetto peggiore".



Buzz Osborne contesta alcune interpretazioni del film: a suo avviso, ad esempio, Cobain non avrebbe mai sofferto di mal di stomaco, ma usava questa scusa per nascondere l'uso dell'eroina. Anche la storia che Cobain, ai tempi del liceo, avrebbe tentato di andare al letto con una ritardata mentale, a detta di Osborne sarebbe una balla colossale e mai accaduta.

Qui sotto vi proponiamo il trailer di "Montage of heck":




 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.