Al Festival dell'isola di Wight tutti con la maschera di Jimi Hendrix per stabilire un record

Al Festival dell'isola di Wight tutti con la maschera di Jimi Hendrix per stabilire un record

Quest’anno al Festival dell’isola di Wight, che si tiene dall’11 al 14 giugno, cade il 45esimo anniversario della storica esibizione di Jimi Hendrix.
Per festeggiare come si conviene la ricorrenza gli organizzatori del festival hanno pensato di voler stabilire un record così da entrare nel Guinness dei primati.

Il bizzarro record che si cercherà di fissare è quello del maggior numero di persone che indossano contemporaneamente la medesima maschera nello stesso luogo. Per riuscire nell’impresa, che avrà luogo al Main Stage della manifestazione alle 15.30 di sabato 13 giugno, saranno messe in vendita maschere di Jimi Hendrix il cui intero ricavato andrà all’associazione WellChild.

L’ultima esibizione di Jimi Hendrix al festival nel 1970 all’apice della fama fu seguita da oltre 500.000 spettatori in un’isola che ha meno di 200.000 abitanti.
Nel comunicato in cui si annuncia questo tentativo di record il patron del festival John Giddings dice “L’impatto che ha avuto Jimi Hendrix sull’isola e sulla musica non può essere sottostimato, la sua ispirazione vive ancora ai nostri giorni. Vogliamo celebrarlo tutti insieme con una iniziativa divertente. Comprando la maschera di Jimi la gente non solo parteciperà a questa celebrazione ma aiuterà a raccogliere fondi per l’associazione WellChild.”

Tutto ciò fa da contraltare a un’altra dichiarazione di Giddings che sottolinea come sia stato proprio il denaro a convincere i Fleetwood Mac a partecipare al festival sottraendoli al Glastonbury 2015. Gli altri headliner dell’edizione di quest’anno sono Blur, Black Keys e Prodigy.



 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.