Rolling Stones: ascolta 'Brown Sugar' con Clapton alla slide - AUDIO

Rolling Stones: ascolta 'Brown Sugar' con Clapton alla slide - AUDIO

Nell'imminenza dell'uscita (la data fissata è il prossimo 8 giugno) dell'edizione deluxe di "Sticky fingers", il disco classico del 1971 targato Rolling Stones, la band britannica ha condiviso una chicca tratta dai materiali bonus che saranno inclusi in questa ristampa. Si tratta di una versione speciale di "Brown sugar", che vede ospiti Eric Clapton e al Kooper. Slowhand suona la chitarra slide, mentre Kooper è al piano.

Questa versione del pezzo, a onor del vero, non è sconosciuta ai fan e collezionisti più appassionati: circola, infatti, da anni in svariati bootleg. La presenza nella riedizione di "Sticky fingers" segna, però, il debutto in veste ufficiale della canzone - prima d'ora, appunto, inclusa solo in dischi e prodotti non approvati dalla band.

La canzone in questa veste è stata incisa il 18 dicembre del 1970, a Londra, presso gli Olympic Studios durante una festa di compleanno organizzata per Keith Richards (nato, appunto, in quel giorno - ma nel 1943). La "Brown sugar" che, invece, siamo abituati ad ascoltare e che è finita nell'album, venne invece registrata durante una session di tre giorni che si tenne al Muscle Shoals Sound Studio di Muscle Shoals, Alabama. Qui, fra i l2 e il 4 dicembre del 1969, gli Stones registrarono le basi strumentali e delle tracce di voce che costituirono poi l'ossatura di tre grandi brani: "Brown sugar", "Wild horses" e "You gotta move".

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.