Apple vuole assumere Pharrell Williams, David Guetta e Drake

Apple vuole assumere Pharrell Williams, David Guetta e Drake

Secondo il New York Post, la Apple sta prendendo in considerazione l'idea di assoldare Drake, Pharrell WIlliams e David Guetta come disc jockey per rilanciare il proprio servizio iTunes Radio. Si mormora che il contratto con Drake potrebbe valere intorno ai 19 milioni di dollari.
Nell'articolo ci si riferisce al servizio chiamandolo Apple Radio: il che suggerisce l'idea che la società di Cupertino possa utilizzare il servizio free come "aperitivo" per indurre la clientela ad iscriversi poi al servizio a pagamento.
La Apple ha già assunto Zane Lowe e altri produttori della BBC, presumibilmente nell'intento di preparare un servizio free simile a quello di una radio: una programmazione ininterrotta nel corso della quale non sarà possibile "skippare" un brano.
L'articolo del New York Post informa che le trattative di Apple con le etichette discografiche è complicato dal fatto che la società vorrebbe offrire agli utenti un servizio di prova di tre mesi gratuito, e non vorrebbe pagare royalties per quel periodo.

    Secondo il New York Post, la Apple sta prendendo in considerazione l'idea di assoldare Drake, Pharrell WIlliams e David Guetta come disc jockey per rilanciare il proprio servizio iTunes Radio. Si mormora che il contratto con Drake potrebbe valere intorno ai 19 milioni di dollari.
    Nell'articolo ci si riferisce al servizio chiamandolo Apple Radio: il che suggerisce l'idea che la società di Cupertino possa utilizzare il servizio free come "aperitivo" per indurre la clientela ad iscriversi poi al servizio a pagamento.
    La Apple ha già assunto Zane Lowe e altri produttori della BBC, presumibilmente nell'intento di preparare un servizio free simile a quello di una radio: una programmazione ininterrotta nel corso della quale non sarà possibile "skippare" un brano.
    L'articolo del New York Post informa che le trattative di Apple con le etichette discografiche è complicato dal fatto che la società vorrebbe offrire agli utenti un servizio di prova di tre mesi gratuito, e non vorrebbe pagare royalties per quel periodo.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.