Comunicato Stampa: Allo 'Sherwood Festival' arriva la rassegna 'GlobalProject'

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

ALLO SHERWOOD FESTIVAL E’ LA SETTIMANA DI GLOBALPROJECT

VENERDI’ 23 LUGLIO:
SUD SOUND SYSTEM
SABATO 24 LUGLIO:
ORCHESTRA DI PIAZZA VITTORIO
GIOVEDI’ 22 LUGLIO: PREMIAZIONE DEL CONCORSO “CORTO IN FESTA”

Questa è la settimana di GlobalProject (www.globalproject.info) il progetto comunicativo dei Disobbedienti che, ovviamente, a Padova ha il loro centro negli studi di Radio Sherwood; la settimana di Global Project vede il suo clou Giovedì 22 quando si terranno le premiazioni di “Corto in Festa” (comunicato stampa a disposizione) concorso di cortometraggi ideato da Sherwood. Mentre la musica sarà affidata a Sud Sound System (ven. 23) e Orchestra di Piazza Vittorio (sab. 24).

Sud Sound System (venerdì 23, ingresso 10 €)
Sono tra i più affermati rappresentati del reggae made in Italy, provengono da quella terra di sole e calore che è la “Jamaica italiana”: il Salento. Tra la fine degli anni ’80 e l’inizio dei ’90 fomentano le dance hall al chiaro di luna della loro terra d’origine, selezionando reggae e motivi popolari, nel 1996 esce il primo album "Comu Na Petra" che vede la collaborazione di tamburellisti salentini con cui vengono gettate le basi per quel raggamuffin intriso di pizzica, da sempre parte costituente imprescindibile della natura del gruppo. Poi nel corso degli anni altri album, centinaia di concerti, collaborazioni con i migliori del reggae mondiale, nel 2000 inaugurano la nascita della loro società discografica e di edizioni musicali, Salento Sound System. Dal vivo il gruppo si fa accompagnare dalla Big A Riddim Band, ecco la formazione completa che salirà sul palco di Sherwood: Don Rico (voce); Terron Fabio (voce); Nandu Popu (voce); Treble (chitarra, voce); Antonio 'Lu Fossa' (batteria); Papa Leo (chitarra); Giovanni 'Ficupala' (basso); Alessandro 'Il Maestro' Garofalo (tastiere)

Orchestra di Piazza Vittorio (sabato 24; ingresso 8 €)
Piazza Vittorio e il suo quartiere l’Esquilino sono considerati come la casbah di Roma, con il suo alto numero di esercizi commerciali gestiti, e appartamenti abitati, da immigrati. Proprio qui tante etnie diverse s’incontrano, dall’Est Europa all’Africa fino ad arrivare all’Asia, un crocevia di culture che portano le proprie tradizioni all’interno di altre, un’influenza e un messaggio importante di cui questa orchestra ne è il portavoce musicale. Nato da un’idea di Mario Tronco (Avion Travel), l’ensemble si compone di ben 15 musicisti, 11 paesi, 3 continenti, 8 lingue, ciascuna esperienza si fonde con armonia e spontaneità senza che però la propria tradizione venga offuscata. Così, all’interno di ogni brano, si può così ascoltare blues, jazz, etnoworld.
E’ da poco uscito il loro disco d’esordio, omonimo, 10 tracce in cui l’ensable da il meglio di se dando l’impressione, come succede ai loro concerti, che ogni singolo elemento della “banda” sia protagonista assoluto...

Dall'archivio di Rockol - Album italiani: le copertine più belle di sempre
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.