Kinks: Julien Temple dirigerà il biopic 'You really got me'

Kinks: Julien Temple dirigerà il biopic 'You really got me'

Si torna a parlare dei Kinks, gruppo-icona dei Sixties inglesi, che lo scorso anno ha celebrato il mezzo secolo dalla nascita con un cofanetto antologico con note e commenti scritti da sua maestà David bowie in persona. Ora, in quella che possiamo considerare una coda di quelle celebrazioni peraltro dovute e meritatissime, giunge la notizia di un biopic che racconterà la storia della band e dei due fratelli Davies - che dei Kinks sono da sempre il fulcro (tanto per le dinamiche musicali, che per le litigate furiose).

Il film si intitolerà "You really got me" (come il grande successo firmato dalla band) e sarà diretto da un veterano del documentario e del film musicale: Julien Temple - già dietro alla macchina da presa in "The great rock ‘n’ roll swindle", "The filth and the fury", "Joe Strummer: the future is unwritten", "Glastonbury" e moltissime altre pellicole.

A quanto pare le riprese dovrebbero iniziare quest'anno e la sceneggiatura sono stati contattati Dick Clement e Ian La Frenais. Il produttore è Jeremy Thomas, che molti ricorderanno come deus ex machina de "L'ultimo imperatore", che si è assicurato i diritti sulle autobiografie dei Davies, libri da cui e stato tratto il copione.

Sono anche già stati definiti i due ruoli principali del film: il cantautore e attore Johnny Flynn sarà Ray Davies, mentre George MacKay vestirà i panni di Dave. La figlia del regista, Juno Temple, invece reciterà nel ruolo di Rasa Davies, ex moglie di Ray Davies.

Julien Temple, a proposito di questo nuovo progetto, ha detto a "Screen daily":

Questa è un'opportunità esaltante per raccontare la storia dei Kinks in modo diretto e realistico. I testi dei Kinks sono sempre stati affascinanti per me; qui c'è anche una bellissima storia umana che non è ancora stata immortalata in un film prima d'ora.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.