Radiohead in studio a mixare il nuovo album. E, intanto, la faccia di Thom Yorke... - FOTO

Radiohead in studio a mixare il nuovo album. E, intanto, la faccia di Thom Yorke... - FOTO

Uno scatto pubblicato dallo storico produttore della band di Oxford Nigel Godrich sul proprio account ufficiale Twitter lascia supporre che non manchi poi molto al completamento dei lavori all'ideale seguito di "The king of limbs" del 2011: nella foto - accompagnata a una didascalia che cita Anna Wintour, regina del giornalismo di moda britannico ispiratrice del best-seller (poi adattato anche per il grande schermo) "Il diavolo veste Prada" - compare (di spalle) il chitarrista Jonny Greenwood, assorto davanti a un banco mixer sul quale è posata un'immagine della storica direttrice di Vogue.



I portavoce del gruppo, sentiti dalla redazione di Variety, hanno taciuto circa l'effettivo avanzamento del lavoro, la cui data di pubblicazione è per il momento avvolta da una fitta coltre di mistero. Secondo quanto riferito dal batterista Phil Selway due mesi orsono, è verosimile che le session di registrazione - iniziate le scorso autunno poi interrotte tra Natale a marzo - abbiano prodotto una quantità di materiale tale da permettere alla band di passare alla fase di post-produzione.


Contestualmente a questo aggiornamento - seppure decisamente criptico - sullo stato di lavorazione dell'album, è da segnalare un'altra curiosa apparizione del viso del frontman della formazione, Thom Yorke, in un contesto tutto meno che musicale: dopo aver fatto la sua comparsa su un manuale di educazione sessuale iraniano (che, secondo una fonte auto-dichiaratasi in Rete, risalirebbe a tre anni orsono, quindi in tempi non sospetti per un'eventuale campagna virale non convenzionale), il medesimo scatto del volto del cantante e compositore è stato avvistato - sempre secondo una segnalazione trapelata su Twitter - su un pannello pubblicitario russo che reclamizza cure contro l'insonnia.



"Vi aiuteremo a dimenticare i vostri problemi di mal di testa e insonnia"


E' la traduzione dell'iscrizione in cirillico che accompagna la foto. Affermazione, questa, che chiunque trovi la band di "Idioteque" non eccessivamente emozionante potrebbe condividere solo per la seconda metà...

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.