Levante canta "Abbi cura di te": Live@Rockol - VIDEO

Levante canta "Abbi cura di te": Live@Rockol - VIDEO

Il trasporto con cui Levante canta le sue canzoni la lascia quasi esausta. La cantante di “Alfonso” è tornata in redazione per presentare "Abbi cura di te", secondo album che ad un anno dall’album di debutto “Manuale distruzione”. Chitarra in mano, presenta "Ciao per sempre", e sale con la voce. Ed è chiaro che non fatica ad arrivare a quelle note: a Levante la "canna" non manca, e ricordiamo quando venne a suonare meno di due anni fa e, febbricitante, diede punti a tanti altri cantanti sani. No, è la passione con cui canta quelle storie, quella del singolo e quella di "Le lacrime non macchiano". 

La cantautrice torinese (di origini siciliane), ha vissuto questo periodo senza fermarsi. Sia nella vita professionale, visto l'eco che ha avuto il primo lavoro, sia in quella privata. Le canzoni del disco, prodotto dal cantautore torinese Alberto Bianco, prendono le mosse da quest'ultimo aspetto, per raccontare la costruzione di un amore sulle macerie di un altro, per citare Fossati. "Ho tamponato e distrutto l’auto per averti perché guidavo, ti pensavo e ho chiuso gli occhi", canta in "Le lacrime non macchiano' che senza l'arrangiamento originale venato di elettronica, mette in risalto le immagini racchiuse nel testo

Levante, di persona, è come nelle sue canzoni: una miscela agrodolce di entusiasmo e discrezione, ironia e spontaneità. La lasciamola facendole in complimenti, e lei ci risponde con un disarmante "Devo imparare a prendermi un 'brava', mi imbarazzo ancora". 

Levante c'è. Volete una prova? ascoltate "Abbi cura di te", o vedetela in questa veste, in cui la scrittura pura risalta ancora di più, solo con la chitarra.

Contenuto non disponibile
Contenuto non disponibile
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.