Abba, addio al bassista Rutger Gunnarsson: aveva 69 anni

Abba, addio al bassista Rutger Gunnarsson: aveva 69 anni
Credits: Bailli Walsh

E' morto, a 69 anni di età, Rutger Gunnarson - bassista che ha suonato in tutti gli album, i singoli, i tour e le uscite degli Abba (compresi i film e i musical), la mitica band svedese composta da Agnetha Fältskog, Björn Ulvaeus, Benny Andersson e Anni-Frid Lyngstad.

La notizia è stata data dalla Universal Music con un comunicato ufficiale, in cui però si spiega che - almeno al momento - la causa del decesso (avvenuto nella casa di Stoccolma del musicista) non è ancora nota.

Nella sua lunga carriera, oltre a lavorare con gli Abba (che non fanno più musica insieme dal 1986), Gunnarson si è occupato dei musical "Chess", "Les Misérables", "Rhapsody In Rock", "007", "Mamma Mia!", "Bananas in Pajamas" e "Diggiloo". E' anche stato arrangiatore e sessionman per molti  artisti (fra cui Celine Dion, Westlife, Elton John, Adam Ant e Bobbysocks), oltre che produttore per Gwen Stefani, Elin Lanto, Joyride e Alla Pugacheva.

Rutger si è unito all'entourage degli Abba nel 1972 - quando la band ancora si chiamava Hootenanny Singers; lui all'epoca studiava chitarra classica al Royal College of Music di Stoccolma e, buffamente (stando a quanto ha raccontato nel 2000 al magazine "Bass player"), fece un'audizione in cui non suonò neppure una nota di basso, ma invece cantò una parte leggendo le note da uno spartito e impressionando l'intero gruppo. - che gli offrì immediatamente il lavoro.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/aqfyj4moyJVhFXJf7i1VqSFRSRQ=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fsverigesradio.se%2Fsida%2Fimages%2F83%2F3518589_2048_1152.jpg

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.