Noel Gallagher a ruota libera su Tidal, Zayn Malik, Morrissey... e tutto il resto

Noel Gallagher a ruota libera su Tidal, Zayn Malik, Morrissey... e tutto il resto

Tanto per utilizzare una delle note formule giornalistiche precotte, possiamo dire che che è un Noel Gallagher a 360° quello che si è prestato a un'intervista pubblicata sull'edizione statunitense di "Rolling Stone". Parlando con l'inviato della rivista, infatti, l'ex Oasis e ora solista con i suoi High Flying Birds ha sciorinato una serie di opinioni, sentenze ed esternazioni su tutto un po', dai colleghi della musica all'industria musicale, passando per Tidal, il fratello, gli U2 e Zayn Malik.

Uno degli argomenti iù caldi, sia per gli addetti ai lavori che per gli appassionati di musica, in questo periodo è Tidal - la piattaforma per lo streaming a pagamento lanciata da Jay Z e una serie di big della musica. A questo proposito Noel è andato giù dritto e con mano pesante, dicendo:

Penso che alla fine il discorso sia: "Ma questi tizi pensano di essere i cazzo di Avengers? Vogliono salvare il cazzo di mondo". Il giorno dopo la conferenza stampa ho parlato con Chris [Martin] e gli ho detto: "Stai cercando di farti dare un premio Nobel per la pace? E' questo che vuoi?". Erano tutti lì a dire: "Siamo arrivati a salvare il cazzo di music business". E io ero lì seduto e pensavo: "Per iniziare forse dovreste imparare a scrivere un ritornello decente". Chi se ne fotte delle royalties e del "potere della musica". Scrivete una canzone. Cazzo, iniziate da lì.

E' poi giunto il momento del commento sull'abbandono degli One Direction da parte di Zayn Malik, fatto che evidentemente Noel non reputa una mossa molto smart:

E' strano che quel ragazzo abbia fatto una cosa simile alla sua età. La cosa più bella che ha detto - e ho riso tantissimo quando l'ho letta - è stata: "Io voglio solo essere un normale ragazzo di 22 anni". Pfft. Chi vuole davvero essere un ventiduenne normale?! Ascolta me. Puoi scoparti qualunque cosa respiri ed essere pagato mezzo milione di dollari a settimana, razza di idiota del cazzo. E vuoi essere un normale ventiduenne? Hai mai incontrato del ventiduenni normali? Sono dei cretini. Ma di cosa parli, idiota del cazzo? O mio Dio, tutte quelle ragazzine giapponesi che mi succhiano il cazzo. [con tono sarcastico] Che cosa vuota e priva di significato. Voglio dirti questo, Zayn: forse volevi essere un ventiduenne normale, ma non ti piacerà essere un venticinquenne normale [ride].

Siete vegetariani, vegani oppure vi interessa l'argomento? Ecco il pensiero di Noel:

[Morrissey] crede davvero un casino nella storia del vegetarianesimo. Mark E. Smith [The Fall - ndr] una volta mi ha dato un consiglio. Mi ha detto: "Non prendere dei vegetariani nella tua fottuta band". E io gli ho chiesto: "Come mai?". "Non hanno forza" [ride]. Andy Bell [bassista degli Oasis - ndr] era vegetariano quando è arrivato, ma lo abbiamo fatto subito ragionare. Nel giro di un mese staccava a morsi le teste dei polli. Però mi piace la gente come Morrissey, che sente tanto un tema e si espone così, ma è una cosa di cui non mi frega un cazzo.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.