Sam Smith, il problema alle corde vocali è più grave del previsto: cancellate altre date in Giappone e nelle Filippine

Sam Smith, il problema alle corde vocali è più grave del previsto: cancellate altre date in Giappone e nelle Filippine

Pare essere più seria di quanto sembrata in un primo momento l'emorraggia alle corde vocali che ha colpito la star di "Stay with me", che solo la scorsa settimana è stata costretta ad annullare una serie di date in Australia: l'entourage della giovane star inglese ha infatti annunciato la cancellazione di altri appuntamenti dal vivo in Giappone e nelle Filippine. A fornire un aggiornamento sulle proprie condizioni di salute è stato lo stesso Sam Smith, con un messaggio indirizzato ai propri fan apparso sui suoi canali social ufficiali:


"Sono molto dispiaciuto di aver annullato i miei concerti in Giappone e a Manila: ho appena lasciato l'Australia alla volta degli Stati Uniti, dove vedrò una specialista che mi dica cosa si possa fare. E' dannatamente terribile"


Al momento i primi appuntamenti ancora confermati per l'artista sono quelli del prossimo 15 maggio in Alabama, all'Hangout Festival, e del giorno successivo alla prima edizione americana del Rock in Rio, a Las Vegas: successivamente dovrebbe ripartire il tour in supporto a "In the lonely hour", che - al netto di sviluppi infausti - dovrebbe fare tappa anche a Milano, il 20 giugno, al Milano Summer Festival di Assago, e nella Capitale, il 21 giugno, al festival Rock in Roma presso l'Ippodromo delle Capannelle.

Smith fu già costretto a cancellare un concerto in Italia lo scorso 9 marzo, sempre a Milano, per una repentina infiammazione polmonare che lo colpì solo poche ore prima dello show.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.