Black metal, arriva 'Lords of chaos', biopic di Jonas Akerlund su Euronymous

Black metal, arriva 'Lords of chaos', biopic di Jonas Akerlund su Euronymous

Già dietro la macchina da presa su mandato di star mondiali come Madonna, Lady Gaga, Paul McCartney e U2, il regista svedese Jonas Akerlund si sta preparando a debuttare su grande schermo con "Lords of chaos", lungometraggio - coprodotto da Scott Free London, RSA London, Vice, Chimney e Eleven Arts - incentrato sulla figura di Euronymous, al secolo Øystein Aarseth, chitarrista e produttore fondatore dei Mayhem, considerati i padri del black metal scandinavo, ucciso nel 1993 dal bassista della sua band, Varg Vikernes, noto ai più per essere il titolare unico del progetto domm/ambient Burzum, in circostanze mai del tutto chiarite.

La pellicola, che verrà presentata al prossimo festival del Cinema di Cannes, ha come protagonista Rory Culkin, fratello minore dell'ex baby star di "Mamma ho perso l'aereo": il film farà luce sulla storia personale di Euronymous, precursore del black metal, e sul periodo che vide fiorire il genere, costellato da gravi fatti di cronaca nera come aggressioni e roghi di chiese culminati nell'assassinio dell'artista. Il lungometraggio è parzialmente basato sull'omonimo libro di Michael Moynihan e Didrik Søderlind del 1998, del quale fu già tentato un adattamento cinematografico - poi non andato a buon fine - dal regista giapponese Sion Sono.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.